Università

UNICT – Olimpiadi di Fisica 2020: a Catania record di partecipanti

mathematical formulas
La città di Catania ospiterà la seconda fase delle Olimpiadi della Fisica 2020: l'alta richiesta di partecipazione permette a Catania di distinguersi in quanto unica sede nazionale con due poli.

Mercoledì 19 febbraio circa 150 studenti delle scuole secondarie superiori si confronteranno a Catania per la seconda fase delle Olimpiadi della Fisica, competizione annuale promossa dall’Associazione per l’Insegnamento della Fisica (AIF), su mandato del MIUR, e ora alla sua XXXIV edizione. L’iniziativa nasce per promuovere e remunerare l’eccellenza nello studio della Fisica nelle scuole superiori, al contempo favorendo la creazione di un positivo momento di confronto tra giovani di tutto il mondo animati dalle stesse passioni.

Dopo la prima fase, disputatasi il 12 dicembre tra circa 50mila studenti in più di 850 scuole italiane, la seconda fase di mercoledì vedrà nuovamente i ragazzi sfidarsi in contemporanea in tutto lo Stato, questa volta divisi in 54 poli.

L’alta richiesta di partecipazione permette a Catania di distinguersi in quanto unica sede nazionale con due poli in cui avranno luogo le gare a livello locale. Le sedi deputate saranno il dipartimento di Fisica e Astronomia “Ettore Majorana” (DFA) e ai Laboratori Nazionali del Sud (LNS). Le referenti per i due poli, prof.ssa Maria Luisa Lizzio del Liceo classico europeo-Convitto Cutelli e la prof.ssa Antonella Cassarino del liceo scientifico Majorana di S. Giovanni La Punta saranno affiancate dalla prof.ssa Josette Immé del DFA, coordinatrice nazionale del Piano Lauree Scientifiche-Fisica nell’importante compito organizzativo.

Per gli studenti selezionati, la fase competitiva di mercoledì prossimo sarà particolarmente impegnativa: oltre che a risolvere problemi di fisica teorici e pratici – chiaramente nell’ambito degli argomenti di Fisica scolastici -, i ragazzi dovranno essere in grado di applicare le loro conoscenze a diversi contesti, dimostrando così dimestichezza nell’uso degli strumenti matematici e sviluppate capacità logiche.

I primi classificati per ciascuno polo, più altri cinquanta facendo riferimento all’ordine di graduatoria, verranno ammessi alla gara nazionale, che avrà luogo a Senigallia dal 15 al 18 aprile. Da qui verrà definito il team italiano che parteciperà alla quarta edizione delle Olimpiadi di Fisica in Romania, per poi accedere alle Olimpiadi Nazionali della Fisica (IPhO), quest’anno ospitate dalla città di Vilnius, in Lituania.

Da TWITTER

Coronavirus, il Ministro Azzolina: "No a viaggi di istruzione in Italia e all'estero" https://www.liveuniversity.it/2020/02/23/coronavirus-stop-gite-italia-estero/

"Striscia la Notizia" a Catania: appello per trovare casa ai randagi del San Marco https://catania.liveuniversity.it/2020/02/21/striscia-la-notizia-catania-san-marco-randagi/ di @liveunict

Load More...