Catania

Il “Bus della solidarietà” a Catania: studenti distribuiscono pasti caldi ai più bisognosi

L'iniziativa benefica è stata pensata per garantire pasti caldi agli indigenti e ai senzatetto del capoluogo etneo.

Inizia oggi, 4 dicembre, l’iniziativa “Un buon pasto riscalda il cuore” che vede protagonisti gli studenti dell’istituto alberghiero “Karol Wojtyla” di Catania. L’iniziativa benefica prevede la distribuzione di pasti, preparati e serviti dagli studenti, agli indigenti e ai senzatetto della città.

I pasti verranno consegnati tramite il “Bus della solidarietà”, un autobus Amt dedicato all’iniziativa. Saranno sei i municipi coinvolti e più di 1000 i pasti caldi da consegnare a chi ne ha più bisogno. L’autobus della solidarietà inizierà la sua corsa in direzione via Adone e la concluderà nel quartiere di Ognina una settimana dopo.

Il progetto è stato ideato per garantire un pasto caldo a chi vive in situazioni economiche molto difficili, come i senzatetto, gli indigenti e le famiglie bisognose. È un messaggio di solidarietà che simboleggia speranza in un periodo dell’anno così particolare come il Natale.