Catania

Turisti dispersi sull’Etna: non riuscivano più a rientrare

Ancora un altro caso di turisti dispersi sull'Etna: non riuscendo più a rientrare, hanno contattato i Vigili del Fuoco.

Turisti dispersi sull’Etna. La vicenda è stata segnalata tramite una chiamata ricevuta alle ore 14 in Sala Operativa del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Catania, per località Piano Provenzana sull’Etna.

È giunta richiesta di soccorso per 2 turisti americani dispersi. Sul posto si è recata la squadra del Distaccamento dei Vigili del Fuoco volontari di Linguaglossa e l’elicottero Drago del Nucleo Elicotteri dei Vigili del Fuoco di Catania.

I 2 turisti sono americani del Missouri di circa 70 anni. Erano diretti, seguendo un sentiero, alle colate del 2002, chiamate Bottoniera dell’Etna. Non riuscendo più a rientrare, hanno chiamato i soccorsi, e tramite cellulare, hanno dato indicazioni sommarie sul posto. Sono stati raggiunti dall’elicottero dei Vigili del Fuoco in zona Montenero, recuperati e portati al sicuro.

Sul posto anche personale sanitario del Servizio 118 per assistenza.

Rimani aggiornato