Cronaca

“Revenge porn” a Catania: diffonde foto osé della sua ex su un sito di incontri

Un catanese è stato individuato e denunciato dopo aver diffuso su un sito di incontri foto private della donna con cui aveva precedentemente instaurato una relazione sentimentale.

 

Catania è lo scenario dell’ennesima relazione conclusa e scaturita in vendetta. Secondo quanto trapelato da una notizia delle ultime ore, infatti, un 31enne catanese è stato individuato e denunciato per aver reso pubblici alcuni scatti osé della giovane ex fidanzata.

Le foto che ritraevano i due in atteggiamenti intimi circolavano da qualche tempo all’interno di un sito d’incontri: la donna coinvolta (di soli 20 anni), resasi conto del grave accaduto, ha segnalato l’illecito facendo in modo che venissero avviate le indagini, affidate poi ad un magistrato della direzione distrettuale.

In seguito ad una perquisizione domiciliare ed informatica in casa e al ritrovamento di prove all’interno di una cartella nascosta di un cellulare, l’indagato è stato ufficialmente denunciato dalla polizia postale e delle comunicazioni del capoluogo etneo.

Si tratterebbe di un importante passo in avanti compiuto con lo scopo di proteggere le vittime di questi soprusi: si ricorda, infatti, che la diffusione non consentita di contenuti sessualmente espliciti, noto con il nome di “revenge porn“, è da poco divenuta a tutti gli effetti un reato punibile dalla legge.