News

Sicilia, paura tra i bagnanti: avvistato squalo vicino alla riva [VIDEO]

Squalo nelle acque basse di #Augusta. Le immagini sono state girate poche ore fa, sembra trattasi di una verdesca esemplare non pericoloso. #RSA #LaRadiodellaCosta

Publiée par Radio Sicilia Avola sur Lundi 5 août 2019
Il video che riprende l'esemplare di squalo è diventato virale in poche ore: si tratta di uno dei diversi avvistamenti dell'animale marino in Sicilia per quest'estate.

Lo squalo si aggirava in acque basse ad Augusta, in prossimità della riva ed è quindi stato ripreso dai bagnanti. Secondo voci si tratterebbe di un esemplare di circa 2 metri di verdesca, noto come “squalo blu” e tra quelli meno pericolosi per l’uomo, ma naturalmente la ripresa è diventata virale in poco tempo.

Il video è stato pubblicato su Facebook da Radio Sicilia Avola ed è stato girato nelle acque del golfo Xiphonio, sul lungomare Granatello. Sul posto è intervenuta la Capitaneria di Porto per assicurarsi che i bagnanti non corressero alcun pericolo.

Si tratta di uno dei diversi avvistamenti di squali sulle coste della Sicilia in questa estate. L’ultimo risale alla fine di luglio, quando una decina di squali sono stati catturati nei pressi di Ognina a Catania. Il cambiamento climatico e le temperature sempre più simili a quelle tropicali potrebbero essere la causa della presenza di tali esemplari nei mari siciliani.

Tuttavia, che nel mar Mediterraneo siano presenti degli squali non è certo una novità. Gli esemplari di verdesca, di cui due piccoli esemplari sono stati avvistati nelle rive palermitane lo scorso maggio, sono per esempio tra i più diffusi nelle acque siciliane. Ma non sono i soli presenti: il giorno di Pasqua è stato infatti catturato uno squalo bianco di tre metri nelle acque tunisine, senza contare i numerosi avvistamenti nello Stretto di Messina che si sono susseguiti negli anni.