Tecnologia e Social

WhatsApp: come inviare foto in alta definizione e senza perdere qualità

Avete mai notato che quando inviate una foto su WhatsApp questa perde spesso qualità? Ecco un modo per evitare che accada.

Inviare foto e immagini su WhatsApp è senza dubbio una delle funzioni più utilizzare dagli utenti. Tuttavia, ogni volta che viene inviata un’immagine tramite chat, il sistema dell’applicazione perde la qualità della foto. La ragione è molto semplice: l’applicazione prima di inviare una foto la comprime automaticamente. Il servizio è molto utile poiché permette di ridurre il “peso” del file e anche il traffico dati consumato, ma così si rischia di mandare una foto totalmente differente da quella iniziale. Fortunatamente esiste una procedura facilissima per evitare che il software di messaggistica istantanea comprima troppo le immagini da condividere!

Utilizzando un telefono con sistema operativo Android:

  • Apri WhatsApp e accedi alla chat in cui ti interessa inviare immagini senza perdita di risoluzione;
  • Clicca sul tasto “Allega” (ovvero l’icona forma di graffetta);
  • Seleziona documenti e successivamente “Sfoglia documenti”;
  • A questo punto scegli le immagini che vuoi inviare e inviale.

Utilizzando uno smartphone con sistema operativo iOS:

  • Accedere all’app “Foto”;
  • Selezionare l’immagine;
  • Accedere alle opzioni di condivisione e salvare il file su ibook.
  • Tornare su WhatsApp e inviare la foto, cliccando su “Allega” e poi su “Documenti”.