Calcio Catania In Copertina

CALCIO CATANIA – La magia di Lodi evita la debacle: goal e highlights [VIDEO]

La squadra di Sottil acciuffa il pari, trascinata dal suo numero 10: risultato che tiene ancora a galla i rossazzurri, chiamati all'impresa nella gara di ritorno per credere ancora nella Serie B.

Nonostante il pubblico delle grandi occasioni – in quasi ventimila al Massimino a sostenere ininterrottamente la squadra – il Calcio Catania strappa solo un pareggio (2 – 2) nella gara d’andata della semifinale playoff disputata ieri contro il Trapani. In virtù di questo risultato gli etnei possono ancora sperare nella qualificazione alla finalissima: per molti tifosi, tuttavia, alla luce di quanto visto ieri, a Trapani servirà un’autentica prestazione esemplare, mostrando il carattere di una squadra che ambisce alla promozione.

Il derby siciliano dei playoff di Serie C 2018/19 non inizia nel migliore dei modi per i ragazzi di Andrea Sottil, già sotto di una rete dopo 120 secondi grazie alla bella conclusione di Tulli, sulla quale il portiere locale Pisseri non può nulla. Il Trapani amministra la partita, gestendo possesso e manovra per tutto il primo tempo, lasciando pochissimi spiragli al Catania, una brutta copia di quello visto contro la Reggina proprio all’inizio della cavalcata playoff. Il più attivo degli etnei è Di Piazza, a cui viene anche annullato un gol per fuorigioco poco prima della mezz’ora.

Dopo i fischi che accompagnano la squadra negli spogliatoi, a fine primo tempo, nella ripresa Sottil tenta una nuova disposizione tattica, attraverso l’ingresso in campo di Lodi e Baraye. Nonostante il nuovo assetto a centrocampo, il Catania fatica a trovare la via del gol, cosa che invece riesce nuovamente al Trapani, bravo a raddoppiare al 21esimo della ripresa con la rete di Ferretti. Nel momento forse di maggiore fragilità psicologica, il Catania risorge, attraverso una prodezza del solito Lodi, che fa esplodere il pubblico del Massimino con una punizione da oltre centrocampo che sorprende il portiere avversario Dini. Stavolta, il contraccolpo è per il Trapani, che a meno di cinque minuti dallo scadere si vede beffato, ancora da Ciccio Lodi, che segna il pari trasformando il rigore fischiato per fallo in area su Di Piazza.

Partita tesa nel finale ma priva di ulteriore importanti occasioni: il Catania resta alla finestra in vista del ritorno, consapevole di avere solo la vittoria a disposizione per il passaggio del turno mentre il Trapani esce visibilmente amareggiato per essersi fatto scappare un duplice vantaggio che sembrava irrecuperabile. Come da tradizione, la posta in palio è troppo alta per premiare solamente la tattica, sulla quale però i rossazzurri dovranno prepararsi adeguatamente in vista del ritorno al Provinciale di Trapani, in programma domenica 2 giugno alle 20.30. Nelle altre gare dei playoff Pisa e Piacenza intravedono le Final Four grazie ai convincenti successi fuori casa contro Arezzo e Imolese: altro pareggio, invece, nella sfida tra Feralpisalò e Triestina.

Luciano Simbolo

Aspirante giornalista, praticante studente, occasionalmente musicista. Collaboratore dal 2016, studia Lettere moderne presso il DISUM di Catania. I tre imperativi fondamentali? Scrivi, viaggia, suona ma senza dimenticare la pizza e lo sport.

Da TWITTER

🔴🔵 Mister Lucarelli: "Il Catania non si discute, si ama: il cordone ombelicale non si è mai staccato"

▶️ http://www.calciocatania.it/article.php?id=36454&l=

Stasera la partita contro il #Bisceglie con il ritorno di Mister @crilucarelli99. Forza @Catania @C_Catania1946

Per la Visita Ufficiale in #USA 🇺🇸 del Presidente #Mattarella 🇮🇹 il municipio di #SanFrancisco illuminato con il tricolore @sfgov

Load More...