Università

UNICT – A Scienze Politiche via al Festival internazionale “CineMigrare”

Il Palazzo Pedagaggi è pronto ad ospitare la prima tappa siciliana di "CineMigrare", il Festival internazionale di Cinema che si propone di informare sul tema dell'immigrazione e sensibilizzare le coscienze.

Giovedì 16 maggio alle 9:30,  all’interno dell’aula L di Palazzo Pedagaggi (presso il Dipartimento di Scienze politiche e sociali di Via Vittorio Emanuele), si terrà la terza tappa annuale, nonché la prima in Sicilia,  di “CineMigrare – Festival internazionale di Cinema senza Frontiera“.

Gli ideatori di CineMigrare anche quest’anno si impegnano a sensibilizzare le coscienze in tema di immigrazione ed attraverso l’arte del cinema.

Alle 9:30 si darà il via al concorso internazionale di cortometraggi che vede tra i finalisti “Hady” di Riccardo Di Gerlando, “Far East” di Cristina Puccinelli, “About a Wall” di Hermes Mangialardo, “Abbassa l’Italia – The Cracker Effect” di Giuseppe Cacace e Alfredo Fiorillo, “Il Mondiale” in Piazza di Vito Palmieri.

Saranno gli studenti universitari e quelli liceali dell’Istituto catanese “G. Turrisi Colonna” a giudicare le creazioni, decretando la migliore.

L’evento prevede anche un incontro con il regista Carlo Fracanzani, di cui si proietterà il corto intitolato “L’ultima rima”, oltre che la presentazione del libro di Brigida Proto “Al mercato con Aida – Una donna senegalese in Sicilia”.  Ai due ospiti sarà consegnato il Premio “CineMigrare” e “CineMigrare – Pronto Soccorso Letterario”: a loro, infatti, spetta il merito di aver  contribuito a veicolare efficacemente la conoscenza del tema dell’immigrazione e dell’integrazione.

Da TWITTER

#giornatamondiale vittime della #strada, #Crisafulli: "Diciamo basta a questa barbarie!" https://catania.liveuniversity.it/2019/11/17/giornata-vittime-strada-catania-crisafulli/

Load More...