Catania

Ancora inciviltà a Catania: vandalizzate le aree inaugurate in corso dei Martiri [FOTO]

Le nuove aree erano state inaugurate dal sindaco Salvo Pogliese appena qualche giorno fa, ma i vandali sarebbero già entrati in azione provocando danni alle luminarie.

Dopo decenni di cantieri fermi, proteste e richieste da parte dei cittadini di riqualificare il quartiere di San Berillo e soprattutto la zona di corso dei Martiri, qualcosa sembrerebbe essersi mosso, con l’inaugurazione di alcune delle aree già ultimate. Alcuni cittadini, però, sembrerebbero non essere della stessa idea, al punto che dei vandali avrebbero già vandalizzato gli spazi inaugurati dal sindaco Salvo Pogliese appena qualche giorno fa.

Alcune foto, diffuse da Hastag Sicilia, infatti, stanno circolando da qualche giorno sul web, scatenando l’indignazione e la vergogna da parte degli utenti catanesi, che numerosi hanno condannato il gesto incivile dei vandali. Dalle immagini si possono osservare alcuni dei piccoli lampioni, istallati per l’illuminazione delle piazze, già divelti, probabilmente nella notte tra il 31 marzo e l’1 aprile. Gli atti vandalici hanno riguardato piazza Grenoble, una delle quattro aree inaugurate lo scorso 29 marzo.

Fortunatamente l’intera zona dovrebbe essere fornita della videosorveglianza che, se in funzione la notte del misfatto, potrebbe essere utile all’identificazione dei vandali. Si spera, quindi, che questo gesto di assoluta inciviltà possa non restare impunito, diventando l’ennesimo simbolo della maleducazione di una fetta degli abitanti catanesi, che non può che ledere tutti e condannare questa città al degrado.

Rimani aggiornato