Catania

Sea Watch arrivata a Catania: festeggiano i 47 migranti

Dopo lo stop a Siracusa, la Sea Watch è da poco arrivata al porto di Catania e si sta già procedendo con lo sbarco dei passeggeri.

La Sea Watch è giunta nel porto di Catania da poche ore e i 47 migranti a bordo, tra cui 15 minorenni hanno subito festeggiato l’approdo con abbracci e manifestazioni di gioia. La nave dell’Ong tedesca era ferma a Siracusa per un guasto all’ancora dopo aver atteso di sapere dove poter effettuare lo sbarco dei migranti.

La partenza da Siracusa è avvenuta alle 5.30 di questa mattina, nonostante il comandante avesse chiesto di ritardare la partenza per far riposare l’equipaggio, e nel viaggio verso Catania è stata scortata da due motovedette della Finanza.

Dopo l’approdo sono iniziate le procedure di sbarco: i minorenni, per i quali verrà nominato un tutor legale, resteranno nel catanese, accolti da un comunità, mentre i maggiorenni saranno condotti a Messina per poi sapere quale paese europeo sarà la loro destinazione.

Restano aperte le polemiche in merito alla Sea Watch, soprattutto in merito alla decisione di sbarcare a Catania e non a Siracusa, dove si stava già provvedendo ad organizzare lo sbarco e i trasferimenti dei migranti. Ad accogliere l’Ong, sul molo di Catania uno striscione che riporta le parole “Stop the attack on refugees” (basta attacchi ai rifugiati).

Redazione

Articoli scritti dalla Redazione.

Altro... catania, migranti, sbarco, sea watch
Puliti muri del centro storico, Pogliese: “Dovere dei cittadini rispettare la città” [FOTO]

Sono stati ripuliti da scritte e scarabocchi i muri delle principali strade del centro storico di Catania: via Etnea e...

Catania, al via la Fiera di Sant’Agata: 80 stand a Villa Bellini

Nonostante tutte le limitazioni imposte, la Fiera di Catania si terrà ed è già pronta al via nel Piazzale delle...

Chiudi