News

Borgo dei Borghi 2018: è siciliano il paese più bello d’Italia

Il borgo più bello d'Italia è siciliano: a decretarlo l'edizione 2018 dello spin off su Rai 3. Il presidente della Regione Musumeci: "Nella nostra regione ci sono delle bellezze uniche".

L’Italia è piena di borghi meravigliosi ma, quest’anno, è il paesino di Petralia Soprana ad essere considerato il più bello, a seguito di una competizione andata in onda su Kilimangiaro, il programma di Rai 3.

La giura di esperti ed il televoto hanno, infatti, scelto tra sessanta borghi e deciso di aggiudicare il premio di questa edizione al piccolo centro in provincia di Palermo, già conosciuto come il paese più alto del Parco delle Madonie. I cittadini ed il sindaco Pietro Macaluso, orgogliosi ed increduli per la notizia ricevuta, non hanno tardato a festeggiare.

Petralia Soprana si contraddistingue per la sua struttura medievale e le affascinanti borgate. Chi sceglie di visitare il luogo non può che addentrarsi all’interno della chiesa tardo barocca di Santa Maria di Loreto, ammirare villa Sgadari (esempio illustre dell’ architettura barocca della zona) e passeggiare per le piazze. Il belvedere, poi, sa regalare viste mozzafiato ad abitanti e visitatori: da quello di Loreto si scorge la vallata del fiume Imera e sullo sfondo l’Etna, quello del Carmine si affaccia sulla Sicilia occidentale mentre quello di piazza Duomo permette di ammirare il vicino paese di Gangi.

Il podio di quest’anno aggiudica al laziale Subiaco un buon secondo mentre al terzo posto di colloca il borgo veneto di Mel. Grande soddisfazione espressa anche dal presidente della Regione Nello Musumeci che, in una nota, ha commentato: “È la conferma che nella nostra regione ci sono delle bellezze uniche che vanno valorizzate e fatte conoscere”.