Società

Black Friday 2018: i consigli per fare buoni acquisti

Shopping online
È tempo di Black Friday: Aduc diffonde alcuni buoni consigli per approfittare di questi sconti speciali, senza incappare in offerte ingannevoli e altre brutte sorprese.

Venerdì 23 novembre sarà il Black Friday, il giorno dedicato agli acquisti a prezzi super scontati: un assaggio dei grandi saldi che solitamente seguono le festività natalizie. Prima delle feste di fine anno, infatti, gli acquisti sono tutt’altro che convenienti, quindi il Black Friday suona come un’occasione per farsi qualche regalo a prezzi convenienti. Per non cedere alla frenesia di acquistare tutto ciò che capita pensando  che di base sia un buon affare, l’Aduc, l’Associazione per i diritti degli utenti e consumatori, diffonde i suoi consigli per fare dei buoni acquisti.

Il consiglio principale è quello di pianificare gli acquisti e prima di cliccare sul fatidico “compra”, confrontare i prezzi del prodotto. Al di là di tutto ciò che l’offerta e la pubblicità vuole farci credere, è sempre consigliabile controllare il reale prezzo del prodotto prima di essere metto in promozione. Questo vi terrà lontani dal rischio delle offerte fasulle.

Altro consiglio è quello di interessarsi solo a prodotti di cui si ha davvero bisogno: aquesto proposito sarebbe molto utile fare una lista sia per i negozi fisici sia per quelli online. Molti negozi, inoltre, offrono la possibilità di cambiare la merce acquistata con modalità e tempi propri. Bisogna però ricordare che per legge questo è possibile anche per gli acquisti online: è possibile, infatti, effettuare il reso della merce acquistata online entro 14 giorni. Qualora, invece, il prodotto risultasse difettoso, il commerciante è tenuto alla restituzione o al rimborso entro due anni dall’acquisto e, in questo caso, le spese di spedizione sarebbero a carico del commerciante.

Per evitare brutte sorprese si consiglia inoltre di affidarsi per gli acquisti online a siti conosciuti, cosa che offre sufficiente garanzia sulla sicurezza dell’acquisto. Qualora il sito fosse, invece, poco conosciuto è bene accertarsi che il negozio sia reale verificando l’esistenza dell’azienda sul registro delle imprese.

Infine, altro accorgimento per allontanare brutte sorprese per quanto riguarda il prezzo è quello di controllare che questo includa anche Iva e costi di spedizione: queste voci infatti potrebbero gonfiare il prezzo finale del prodotto rendendo lo sconto poco vantaggioso.


Leggi anche Black Friday 2018: i siti online dove trovare sconti e offerte