Scuola

“IoLeggoPerché” torna a Catania: l’iniziativa per riempire le biblioteche scolastiche

Torna l’appuntamento annuale dell’iniziativa dell’Associazione Italiana Editori IoLeggoPerché. Numerose sono le partecipazioni di librerie e istituti scolastici a Catania e provincia per sensibilizzare i cittadini sull’importanza della lettura per studenti di ogni età.

È un progetto ambizioso, quello promosso dall’Associazione Italiana Editori, in concomitanza con il MIUR e partner del calibro del Gruppo Mondadori, la RAI, e il Corriere della Sera. IoLeggoPerché è un progetto che si prefissa lo scopo di rinnovare in scala nazionale il catalogo delle biblioteche di istituti scolastici di ogni livello. Il progetto vanta inoltre la partecipazione come testimonial di celebrità e personaggi autorevoli nel mondo dell’editoria come Jovanotti, Dacia Maraini e Erri De Luca.

Il nostro territorio di certo non sfigura quanto a partecipazione: solo nel comune di Catania si contano 39 istituti aderenti e 11 librerie coinvolte. L’iniziativa sembra davvero essersi diffusa in maniera capillare negli ambienti scolastici, dato che hanno aderito istituti differenti, partendo dai licei storici come lo “Spedalieri” e “Boggio Lera”, fino a scuole dell’infanzia come la “Mario Rapisardi”, invitando alunni e genitori ad aderire in gran numero all’iniziativa. La campagna inoltre si affida alla promozione sui social da parte delle pagine ufficiali di ogni store, e degli utenti più ispirati dall’iniziativa, i quali condividono post con le loro opere preferite accompagnandoli con l’hashtag #ioleggoperché.

L’iniziativa si svolgerà dal 20 al 28 ottobre 2018, durante la quale sarà possibile scegliere e acquistare libri destinati a ciascun indirizzo; scuole dell’infanzia, primaria, secondaria di primo e secondo grado. Al fine dell’iniziativa, gli Editori contribuiranno a loro volta con una cospicua donazione, ovvero un catalogo di libri pari alla quota raggiunta dalla raccolta nazionale, e verranno successivamente distribuiti in ogni istituto secondo le richieste di ciascuno di esso.

IoLeggoPerché è ormai al suo quarto appuntamento annuale, e a dimostrare l’efficacia del progetto sono i numeri a fare da testimoni; 124.000 volumi raccolti nel 2016 e 222.000 nel 2017, quote che fanno presagire riscontri positivi per il 2018. 

Valeria Aliffi