Catania

Nubifragio, ancora interventi di soccorso a Catania e dintorni: le zone più colpite

allagamenti catania
Foto d'archivio
Violento nubifragio ieri a Catania: oggi si contano i danni a Catania e dintorni. Molti sono stati anche gli interventi dei Vigili del Fuoco e alcuni sono ancora in corso.

Scuole chiuse oggi a Catania, dopo l’ordinanza del Sindaco: sono in corso controlli e verifiche per la sicurezza della scuole. Tuttavia i danni hanno coinvolto diverse aree della provincia e tra il pomeriggio di ieri e la notte scorsa sono stati espletati quasi 70 interventi di soccorso sul territorio della provincia di Catania.

Al momento ci sono una decina di interventi di soccorso in corso e poco meno di 50 in attesa di essere espletati. Gran parte delle attività di soccorso sono stati svolti nei paesi della costa ionica e nell’area cittadina, con particolare riferimento alla zona sud, quindi Zona Industriale, Zona Aeroporto, San Giuseppe la Rena, Villaggio Santa Maria Goretti, Plaia.

Tutte le squadre dei Vigili del Fuoco disponibili sul territorio provinciale, comprese quelle dei distaccamenti volontari di Maletto e Linguaglossa, sono attualmente impegnate. Molti gli interventi per danni e infiltrazioni d’acqua, locali allagati, intonaci pericolanti.

Leggi anche:

Nubifragio a Catania: da via Etnea a Piazza Borsellino, si contano i danni [FOTO]

Nubifragio a Catania: si contano ingenti danni anche all’università [FOTO]

Pioggia all’interno della sala operatoria del Cannizzaro e al Tribunale di Catania [VIDEO]

Violento nubifragio a Catania: centro storico allagato [VIDEO]

Nubifragio Catania, Pogliese: “Mai due bombe d’acqua così” e divampa la polemica su Facebook