Tecnologia e Social

Come mai Wikipedia Italia ha oscurato tutte le immagini?

Wikipedia lancia una nuova protesta contro l'Europarlamento. I motivi che hanno portato l'Enciclopedia a tale azione.

Dall’11 settembre ha avuto inizio la nuova protesta di Wikipedia che prevede l’oscuramento delle immagini. Si tratta di una protesta rivolta all’Europarlamento contro la legge sui diritti d’autore che sarà votata oggi, 12 settembre.

Quest’azione si aggiunge a quella dello scorso giugno contro la legge sul copyright, che aveva avuto come risultato il respingimento delle proposte relative al copyright online. Per quanto riguarda la nuova legge, viene posta particolare attenzione sull’articolo 13 che riguarda le piattaforme online e il loro uso dei contenuti, prevedendo l’applicazione di filtri. Significherebbe che ogni contenuto pubblicato dovrà essere accettato per assicurarsi che non ci siano violazioni della privacy, limitando così la libertà di circolazione delle informazioni.

Un altro punto è quello relativo alla libertà di panorama, ovvero la possibilità di scattare fotografie di edifici e luoghi pubblici senza per questo infrangere il diritto d’autore. Questa libertà è prevista per alcuni paesi europei ma non per tutti: nell’ordinamento italiano, per esempio, non è prevista. La richiesta di Wikipedia è di estendere questa possibilità in tutta Europa: “Se la libertà di panorama fosse affermata a livello Ue, potremmo documentare tutte le opere artistiche recenti, e secondo un sondaggio oltre i due terzi degli architetti ne sarebbero felici” riporta Maurizio Codogno, portavoce di Wikimedia Italia su Avvenire. Ad essere a rischio sarebbe la libertà attuale della Rete e la condivisione dei contenuti online, elemento che riguarda gli utenti comuni e non solo le piattaforme come Wikipedia.

“La legge sul diritto d’autore riguarda qualsiasi cosa tu faccia su Internet, dal condividere articoli di giornale al caricare le tue foto delle vacanze per contribuire al sapere su Wikipedia”. Questo è quanto afferma Wikipedia cliccando sull’avviso che risulta nelle pagine dell’enciclopedia. Inoltre, alla fine del comunicato, la piattaforma chiede di entrare in azione e rivolgersi ad un deputato che lo rappresenti per spiegargli la propria opinione in merito alla legge.

Nei prossimi giorni si dovrebbero avere notizie su ciò che cambierà e in che modo questo avverrà e avremo modo di vedere quali saranno i prossimi passi di Wikipedia in merito a questa questione che si rivela piuttosto urgente per la salvaguardia di alcune libertà di cui ciascuno di noi gode al momento.