Politica

Elezioni, i sindaci eletti nei comuni del catanese

Dopo la vittoria di Salvo Pogliese alle elezioni comunali di Catania, scopriamo quali sono i sindaci eletti negli altri comuni della provincia.

Sono ancora in corso gli spogli in molti dei 22 comuni del catanese chiamati alle urne per il rinnovo del Sindaco e del consiglio comunale. Se a Catania ad aver la meglio è stato il candidato di Forza Italia, Salvo Pogliese, che ha battuto il sindaco uscente Enzo Bianco con oltre il 51% dei consensi, vediamo qual è la situazione negli altri comuni del catanese.

Ad Aci Sant’antonio, i dati relativi allo scrutinio parziale di 11 su 15 sezioni vedono in testa il candidato Caruso Santo Orazio con oltre il 58% delle preferenze, seguito dal candidato di Forza Italia, Di Stefano Antonio con oltre il 29%. Terzo il candidato 5 stelle Ferlito Raimondo con 8% e ultimo il candidato Micalizzi Giuseppe con poco più del 3%.

Ad Acireale, i dati relativi allo scrutinio parziale di 52 su 56 sezioni vedono in testa, il candidato di centrodestra Di Re Michele con il 37% dei consensi, secondo il candidato 5 stelle Alì Stefano con oltre il 21%. Terzo Nicotra Antonio con il 19%, quarto Greco Rito del Pd con il 16%, quinta la candidata Brischetto Giuseppina con il 4% dei consensi.

Ad Adrano, i dati relativi allo scrutinio parziale di 28 su 37 sezioni vedono in testa il candidato di centodestra Di Prima Aldo con il 37% di preferenze, seguito dal candidato D’Agate Angelo con il 33%. Ultimo il candidato Monteleone Nicola con il 29%.

A Belpasso, i dati relativi allo scrutinio parziale di 18 su 21 sezioni vedono in testa il candidato Motta Daniele con il 59% delle preferenze, seguito dal candidato di centrodestra Guzzetta Gregorio con il 31%. Terza la candidata pentastellata Valenti Anna con il 9%.

A Biancavilla, i dati relativi allo scrutinio parziale di 4  su 20 sezioni vedono in testa il candidato Bonanno Antonio con oltre il 54%, seguito dal candidato di centrosinistra Mignemi Carmelo oltre il 27% dei consensi. Ultimo il candidato 5 stelle Mastrocola Marco con il 17%.

A Camporotondo Etneo, i dati relativi allo scrutinio completo hanno visto la vittoria del candidato Privitera Filippo con oltre il 59% dei consensi contro la candidata Saporito Anna, che ha ottenuto il 40%.

A Castel di Iudica, i dati relativi allo scrutinio completo hanno visto in testa il candidato Strano Ruggero  con il 31%, seguito a brevissima distanza dal candidato Tumello Salvatore con poco più del 29%. Terzo il candidato Risiglione  Carmelo con il 23% e quarto il candidato Basilotta Luigi con il 16%.

A Gravina di Catania, i dati relativi allo scrutino completo hanno visto in testa il candidato Giammusso Massimiliano con il 45%, seguito a breve distanza dalla candidata Porto Santina con il 43% dei consensi, terzo il candidato 5 stelle Longhitano Stefano con il 10%.

A Maletto, i dati relativi allo scrutinio completo hanno visto in testa il candidato De Luca Giuseppe con il 41% delle preferenze, seguito dal candidato Capizzi Giuseppe con oltre il 28%. Terzo il candidato Mazzeo Antonio con 18,90% e quarto il candidato Barbagiovanni Miracolo con l’11%.

A Mascalucia, i dati relativi allo scrutinio parziale di 20 su 25 sezioni vedono in testa il candidato Magra Vincenzo con poco più del 50%, seguito dalla candidata Italia Concetta con il 25%. Terzo il candidato pentastellato Salerno Alessandro con il 15%, quarto D’Urso Somma Francesco con l’8%.

A Mineo, i dati relativi allo scrutinio completo hanno visto in testa il candidato Mistretta Giuseppe con il 47% delle preferenze, seguito dal candidato Tamburello Giovanni con il 34%. Terzo il candidato 5 stelle Renda Giuseppe con oltre il 17%.

A Piedimonte Etneo, i dati relativi allo scrutinio completo hanno visto in testa il candidato Puglisi Ignazio con 54% contro il 45% ottenuto dalla candidata Catanzaro Alfia.

A Randazzo, i dati relativi allo scrutinio completo hanno visto in testa il candidato Sgroi Francesco con oltre il 36% di consensi, seguito dal candidato Grillo Antonino con il 30%. Terzo il candidato Lanza Francesco con il 22% e quarto il candidato Mollica Nunzio del Movimento 5 stelle con il 10%.

A Riposto, i dati relativi allo scrutinio completo hanno visto in testa il candidato Caragliano Vincenzo con 40%, seguito dal candidato D’Urso Carmelo con oltre il 36% di consensi. Terzo il candidato raciti ezio con oltre il 15% e ultimo il candidato 5 stelle Spina Salvatore.

A San Cono, i dati relativi allo scrutinio completo hanno visto in testa il candidato Barbera Salvatore con il 53%, contro il 46% ottenuto dall’altro candidato sindaco Cinquemani Giuseppe.

A San Gregorio, i dati relativi allo scrutinio completo hanno visto in testa il candidato Corsaro Carmelo con oltre il 67% dei consensi, seguito dal candidato Camilleri Giuseppe con il oltre il 22%, e ultimo la candidata pentastellato Villari Carmelina con il 9%.

A San Pietro Clarenza, i dati relativi allo scrutinio completo hanno visto in testa il candidato Bandieramonte Giuseppe con oltre l’82% dei consensi, contro il 17% ottenuto dall’altro candidato Borgia Orazio.

A Sant’Alfio, i dati relativi allo scrutinio completo hanno visto in testa il candidato Nicotra Giuseppe con oltre il 66% dei consensi contro il 33% del candidato Finocchiaro Renato.

A Santa Venerina, i dati relativi allo scrutinio completo hanno visto in testa il candidato Greco Salvatore con il 37% delle preferenze, seguito dal candidato Trovato Alfio con oltre il 19%. Terzo il candidato Siragusa Walter con il 16,75% a brevissima distanza dal candidato Marano Giuseppe, che ha ottenuto il 16,65%. Ultimo il candidato Fresta Massimo con il 9%.

A Valverde, i dati relativi allo scrutinio completo hanno visto in testa il candidato Spina Giuseppe con il 57% delle preferenze, seguito dalla candidata Tucitto Lucia con il 25%. Terzo il candidato Danubio Antonio con 14%, ultimo il candidato pentastellato Speciale Salvo con il 3%.

A Viagrande, i dati relativi allo scrutinio completo hanno visto in testa il candidato Leonardi Francesco con il 59% di voti, seguito da Sanfilippo Vincenzo  con oltre il 23% dei consensi, ultimo il candidato Nicotra Salvatore con il 16%.

 

Dati in aggiornamento