News

Amazon Locker arriva a Catania: come funziona “Birillo”

L'innovativo sistema di Bezos consiste in un punto di ritiro self-service dove gli utenti potranno ricevere i propri acquisti Amazon.

“Ordina su Amazon e ritira qui”. È questo lo slogan che campeggia su “Birillo”, il nuovo macchinario installato presso il centro commerciale “Centro Sicilia” e facente parte del servizio Amazon Locker.

Gli Amazon Locker sono punti di ritiro “fai da te” che offrono la possibilità di ritirare la propria spedizione in completa autonomia, senza doverla quindi ricevere obbligatoriamente a casa o in ufficio.

Al momento queste strutture sono disponibili presso numerosi supermercati, stazioni di servizio e da oggi anche all’interno del centro commerciale sito in contrada Cubba. C’è da dire che Birillo non è il primo Amazon Locker catanese:  troviamo anche Igino (sito all’Auchan di Misterbianco) e Isidora (presso il centro commerciale di San Giuseppe La Rena).

Ma come funziona Amazon Locker?

Durante il processo d’acquisto – sul sito dell’azienda di e-commerce statunitense con sede a Seattle – l’utente può selezionare l’Amazon Locker, verificare gli orari di apertura e di chiusura e scegliere la modalità di spedizione fra “Standard” o “1 giorno”. La modalità di spedizione “1 giorno”, come ormai risaputo, è gratuita per gli iscritti ad Amazon Prime (se non si possiede questa iscrizione e l’ordine non supera i 29 euro, verranno applicate le tariffe abituali per la modalità di spedizione selezionata).

Una volta che l’ ordine viene consegnato all’Amazon Locker selezionato, l’utente riceve un’e-mail di notifica con le istruzioni e un codice univoco da utilizzare per il ritiro. Arrivato all’Amazon Locker, basta seguire le istruzioni fornite sullo schermo e inserire il proprio codice.

Tutti i pacchi consegnati in un Amazon Locker dovranno essere ritirati entro 3 giorni di calendario. Se non si è in grado di ritirare il pacco entro questo lasso di tempo, quest’ultimo tornerà ad Amazon e verrà effettuato un rimborso totale in automatico.

Ovviamente, solo gli ordini spediti da Amazon.it sono eligibili per spedizione ad Amazon Locker. Per tutti gli altri ordini acquistati su Amazon, ma venduti e spediti da terze parti, non è possibile questo servizio.

Attualmente gli Amazon Locker accettano pacchi di dimensioni fino a 42 centimetri di larghezza, 35 centimetri in altezza e 32 centimetri di profondità, con peso massimo pari a 4,5 chili. Se quando viene effettuato l’ordine non si può selezionare un determinato punto di ritiro, significa che la modalità di spedizione non è disponibile perché l’acquisto non rispetta criteri quali dimensioni, categoria, valore e disponibilità del prodotto.

Amazon Locker si presenta quindi come un servizio: comodo (l’utente ritira quando vuole, dato che i Locker hanno orari di apertura estesi oltre ad essere vicini); veloce (queste strutture permettono di accedere alla spedizione in “1 giorno”) e facile (perché in pochi secondi il cliente digita o scansiona il codice ricevuto per ritirare gli acquisti).

“Birillo” sarà l’ennesima scommessa vinta da Jeff Bezos? Ai posteri l’ardua sentenza.