Università di Catania

L’Università di Catania si oppone all’elezione del nuovo presidente del Corfilac

Contestazione da parte dell'Ateneo catanese contro l'elezione del nuovo presidente Corfilac.

Ad essere eletto, lo scorso 14 marzo, come presidente del Consorzio di ricerca della filiera lattiero-caseario (Corfilac), è stato Giorgio Carpenzano, capo dell’Ispettorato agrario di Ragusa. Ma a questa scelta da parte dell’assemblea dei soci, si oppone l’Università degli studi di Catania.

L’Ateneo catanese ha voluto subito far notare la violazione delle norme statuarie del consorzio, da parte dell’assemblea coinvolta all’elezione. Infatti, secondo l’Università di Catania, la nomina di presidente dovrebbe essere data ad un docente universitario.

Pertanto l’Università catanese ha chiaramente chiesto ai consorziati di porre una revoca alla delibera con cui si è proceduto all’elezione del nuovo presidente del Corfilac lo scorso 14 marzo, che ha visto come vincitore Carperzano.

Rimani aggiornato