Sport

CUS – Consegnate borse di studio progetto “Sport e Legalità”

Consegnate borse di studio in occasione dell’ottava edizione di “Sport e Legalità”, importante progetto del CUS di Catania.

Venerdì 15 Dicembre, alle ore 10:00, presso l’Aula Magna del Rettorato dell’Università Degli Studi Di Catania ha avuto luogo la cerimonia di consegna delle borse di studio dell’ottava edizione di “Sport e Legalità”, progetto già insignito nel 2012 della “Medaglia Al Merito” dalla Presidenza della Repubblica.

Nel corso della mattinata, aperta dal Commissario straordinario del CUS Catania, Luigi Mazzone, e dal presidente del Comitato per lo Sport Universitario, prof. Giuseppe Compagnini, sono stati premiati gli alunni delle 20 scuole partecipanti che durante l’edizione 2016/2017 si sono distinti nelle varie attività di cui consta la rassegna, e che a tal fine sono stati segnalati dai Dirigenti Scolastici e dagli Insegnanti dei vari istituti che hanno preso parte all’annuale percorso didattico/formativo in cui si sostanzia il progetto.

Ad aggiudicarsi il trofeo l’Istituto “Carducci”, premiato dal commissario straordinario del CUS Catania Luigi Mazzone e dal vice Orazio Arancio. Al secondo posto, invece, è giunta la scuola “Falcone-Verga” di Aci Castello, premiata dall’ex olimpionica Maria Cocuzza. Al terzo posto la scuola “Purrello” di San Gregorio, premiata dall’ex olimpionica Anita Pistone. Il conferimento dei trofei ha poi lasciato il passo alla consegna delle 28 borse di studio del valore di 250 euro cadauna, assegnate grazie alla sensibilità di diversi donatori. Premiati anche gli alunni, selezionati dagli insegnati e dai dirigenti scolastici, che si sono maggiormente distinti nel corso del progetto: Rosaria Principio, Alice Raimondo e Martina Lo Nigro (“Carducci”); Nicolò Gulli e Pier Lorenzo Cortese (“Falcone/Verga”); Simone Berti e Cristiano Caudullo (“Purrello”); Santo Laudani e Giovanni Crisafulli (“San Giorgio”), Martina Impellizzeri e Enrico Maccarrone (“Leonardo Da Vinci”, Mascalucia); Michele Giunta e Luca Lantieri (“Rodari-Nosengo”); Miloudia Baybay e Danilo Panè (“Coppola-De Sanctis-Caronda”); Mattia Bruna e Giovanni Nicotra (“Vittorini”, San Pietro Clarenza); Leonardo Barcella e Federica Crisafulli (“Maiorana”);  Alfio Zerbo (“Brancati”), Dorotea Fiducia (“Dusmet/Doria”); Michael Franco (“Pestalozzi”); Giovanni Pignato (“Calvino”); Giuseppe Garufi (“Malerba”); Andrea Guglielmino (“Padre Pio”); Sofia Guarnera (“Fontanarossa”); Jonathan Di Forte (“Battisti”). Un’ultima borsa di studio in materiale sportivo è stata assegnata all’“Educandato Regina Elena”.