Università di Catania

UNICT – “The Risico Screening”: la rassegna della danza in video

Danza, cinema e tecnologia saranno i protagonisti di “The Risico Screening”, la rassegna curata nell’ambito di R.I.Si.Co – Rete Interattiva per Sistemi Coreografici a cura di Cro.Me. e COORPI. 

Da venerdì 20 a sabato 28 ottobre sarà possibile partecipare gratuitamente a seminari, proiezioni e dance attack dei danzatori del percorso MoDem, sul piazzale della metropolitana, di fronte alla stazione ferroviaria.

Il primo appuntamento è oggi venerdì 20, alle  10.00, nell’aula A2 del Monastero dei Benedettini. In questo incontro, realizzato in collaborazione con l’Università di Catania, si parlerà del confine tra danza, cinema e tecnologia. Interverrà Enrico Coffetti, presidente e direttore artistico dell’Associazione Cro.Me. – Cronaca e Memoria dello Spettacolo di Milano, parlerà di videodanza tra storia e contemporaneità. E saranno presenti anche Cristiana Candellero e Lucia Carolina De Rienzo, direttrici artistiche di COORPI e Ewa Gleisner, Community Manager di Campo Largo, che discuteranno di “case studies” nazionali.

Dalle 18 a mezzanotte, l’appuntamento si sposta a Scenario Pubblico, dove verranno proiettati 6 cortometraggi realizzati nel 2016 nell’ambito di “Campo Largo”. Sabato dalle 21 alle 17, alla stazione metro Giovanni XXIII, 26 danzatori si esibiranno per regalare un coinvolgente momento di danza urbana. Fino al 28 ottobre, nei locali della stazione metro Giovanni XXIII si potrà assistere alla proiezione in loop di una selezione tra le migliori opere provenienti da differenti edizioni del contest di videodanza “La danza in 1 minuto”.