Attualità

TECNOLOGIA – È catanese l’invenzione che ricorda di non dimenticare i bimbi in auto

Anche i recenti fatti di cronaca mostrano quanto siano diffusi i casi di bambini dimenticati in auto. Eventi che inaspettatamente si trasformano in tragedia. Un catanese inventa il metodo che permette di risolvere il problema e aiuta i genitori nella cura dei propri figli. 

 

Si tratta di un dispositivo in grado di avvisare immediatamente il genitore che sta per dimenticare il bimbo a bordo. È l’idea di Giovanni Buffardeci, catanese con la passione per la tecnologia e la creatività giusta per dare vita ad un dispositivo che potrebbe risolvere definitivamente il rischio di dimenticare i propri figli incustoditi in automobile.

Il dispositivo creato dal catanese Buffardeci, una volta  installato avvisa immediatamente i genitori della presenza del bambino in auto. Un richiamo tempestivo che giungerà alle orecchie di mamme e papà prima che abbiano il tempo di allontanarsi dall’auto. Per rendere effettiva l’efficacia di questo strumento, l’inventore catanese ha chiesto il supporto di alcuni genitori. Infatti è attraverso le ricostruzioni delle dinamiche quotidiane che si è potuto implementare un prodotto realmente utile per prevenire i problemi legati alla dimenticanza di lasciare il proprio figlio in auto. Ma c’è di più, Buffardeci avvisa della possibilità di poter integrare il dispositivo a diversi prodotti e invita le aziende a farsi avanti qualora vogliano aumentare le prestazioni dei loro fabbricati con questa innovazione made in CT.

Ancora una volta i catanesi dimostrano di avere tutte le carte in regola per proporre sul mercato dei prodotti innovativi, originali e al contempo utili e mirati nella risoluzione delle incombenze della vita quotidiana.

Rimani aggiornato

Università di Catania