Università di Catania

UNIVERSITÀ – Tasse troppo alte: studente si taglia le vene in Rettorato

Non riusciva a pagare le tasse universitarie, in seguito il triste gesto. Succede all’Università di Verona, dove lo studente di infermieristica Gabriele Gattozzi, di 47 anni, ha deciso di tagliarsi le vene. 

L’uomo, nonostante l’età, aveva deciso di rimettersi a studiare e aveva superato il test di infermieristica. Sperava di trovare lavoro subito dopo la laurea, ma erano diversi gli ostacoli che aveva incontrato. Prima tra tutti il costo delle tasse universitarie: dopo una prima rata di 900 euro, aveva chiesto una riduzione per la seconda. 

Purtroppo però il calcolo dell’Isee non è stato d’aiuto: la seconda rata aveva un costo di 1200. L’uomo per protesta si è tagliato le vene all’entrata di Palazzo Giuliari, il Rettorato. Subito soccorso, è stato portato in ospedale, dove è stato in seguito dimesso.