Attualità

CATANIA – Giornata cittadina della memoria: corteo contro la mafia

Ieri mattina le strade della città etnea sono state riempite dal corteo della manifestazione organizzata da Libera e con il supporto del Comune. Si è trattato di una manifestazione per la giornata della memoria, un ricordo a tutte le vittime della mafia. 

Il sindaco Enzo Bianco ha affermato: “Una manifestazione colorata, sorridente, con tantissimi ragazzi delle scuole catanesi: la grande partecipazione dimostra come la lezione di Libera e di don Ciotti sia fondamentale per tutti coloro i quali vogliono seriamente combattere la mafia”. Presente al corteo anche l’assessore alla Legalità Rosario D’Agata che ha asserito come dal 2014 Catania, grazie a una delibera della Giunta Bianco, festeggi una propria “Giornata”, oltre a quella del 21 marzo.  

Al corteo erano presenti, inoltre, il presidente di Libera Provinciale Salvatore Strazzulla, Giuseppe Vinci, che ha coordinato la manifestazione, e Dario Montana, fratello del commissario ucciso dalla mafia. 

Il lungo serpentone, formato da giovani rappresentanti di tutte le scuole del territorio, ha attraversato il centro storico per poi concludere il corteo in Piazza Dante dove sono stati letti i nomi delle vittime di Cosa Nostra.