Ricerca e Scienza

NASA – Annunciata a sorpresa una conferenza stampa straordinaria

La NASA ha infatti indetto per oggi una conferenza stampa straordinaria per “una scoperta al di fuori del nostro sistema solare… riguardante pianeti che orbitano intorno a stelle diverse dal nostro Sole, noti come esopianeti”. Il 22 febbraio 2017 potrebbe essere una data storica per l’astronomia e la scienza in generale.

L’inizio della conferenza è fissato per le 13:00 CET, le 19:00 ora italiana e sarà trasmessa in diretta sul sito della NASA. Come relatori interverranno i maggiori esperti mondiali:

  • Thomas Zurbuchen, associate administrator al Science Mission Directorate della NASA.
  • Michael Gillon, astronomo all’Università di Liegi (Belgio)
  • Sean Carey, manager del NASA Spitzer Science Center alla Caltech di Pasadena, California.
  • Nikole Lewis, astronomo al Space Telescope Science Institute di Baltimora.
  • Sara Seager, professore di scienza planetaria e fisica al Massachusetts Institute of Technology.

Calma però ragazzi, questa conferenza non conterrà nessun annuncio del tipo: “è stata scoperta la vita su un altro mondo”, non stanno nemmeno per arrivare gli alieni sulla Terra né sono state scoperte le prove che gli UFO sono visitatori da un’altra dimensione. L’annuncio della NASA potrà essere ricco di sorprese e di novità dato che  si parlerà di pianeti in grado di ospitare la vita come “Proxima B” (esopianeta simile alla Terra), ma una cosa è la scienza ed un’altra la fanta-scienza (purtroppo)!

A proposito dell'autore

Edward Agrippino Margarone

Edward Agrippino Margarone nasce nell'estate di Italia '90. Cresce a Mineo dove due grandi passioni cominciano a stregarlo: la Musica e lo Sport (in particolare il calcio). In pianta stabile a Catania, il suo nome è sinonimo di concerto: se andate a un live, con ogni probabilità, lo trovate lì da qualche parte. Giornalista e laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni, coordina la redazione di LiveUnict.

Rimani aggiornato