Società

CAPODANNO A PALERMO – Tre piazze pronte per la grande festa

A poche ore dall’attesissima notte di San Silvestro, Palermo si prepara per dare un benvenuto in grande stile all’anno domini 2017. Tre i grandi eventi che si terranno nel capoluogo siciliano: il concerto di Nino D’Angelo, il live di Luca Carboni seguito dal dj set di Morgan e l’apertura eccezionale del Teatro Massimo con tanto di maxischermo.

Al Politeama sarà Luca Carboni l’artista di punta dell’evento, ma il dj set di Morgan e il comico palermitano Roberto Lipari non saranno certo da meno e regaleranno grandi emozioni a tutti i presenti.  Sul palco anche due gruppi palermitani che scalderanno il pubblico: “Worker Randisi Quartet” e “Ai fil gud”. Presentatore della serata sarà Filippo Marsala.

Altro grande protagonista nella notte di San Silvestro della città di Palermo sarà Nino d’Angelo che andrà in scena sul palco di Piazza Giulio Cesare a partire dalle 23:45, con un concerto che ripercorrerà tutte le tappe della sua carriera attraverso i suoi più grandi successi. Una festa per cui non si è badato a spese quella della stazione:  il budget messo a disposizione dall’amministrazione è stato di 125 mila euro.

Una terza piazza per questo Capodanno 2017 è quella del Teatro Massimo eccezionalmente aperto alle visite dalle 21 alle 2 del mattino con il biglietto a 1 euro. Inoltre vi sarà un maxischermo che trasmetterà dei grandi concerti oltre che grandi opere: prevista la Nona sinfonia di Beethoven diretta da Zubin Mehta, lo Schiaccianoci del 2016, il concerto Gospel del South Carolina Mass Choir. Il Concerto di Capodanno, offerto dalla presidenza del consiglio comunale e che vedrà  protagonisti Nadine Sierra e Paolo Fanale (palermitano) sarà ripreso con cinque telecamere ed  in diretta sulla web tv del Teatro. Il ricavato andrà in beneficenza a sei associazioni che si occupano di salute e assistenza ai malati.

Un Capodanno col botto dunque, nonostante il “divieto assoluto su tutto il territorio comunale di accensione, lancio e sparo di fuochi d’artificio, mortaretti, petardi, bombette e oggetti similari” imposto dall’amministrazione comunale.

Se poi non doveste essere a Palermo la notte di S. Silvestro, a questo link trovate tutti gli altri concerti di Capodanno in Sicilia!

A proposito dell'autore

Edward Agrippino Margarone

Edward Agrippino Margarone nasce nell'estate di Italia '90. Cresce a Mineo dove due grandi passioni cominciano a stregarlo: la Musica e lo Sport (in particolare il calcio). In pianta stabile a Catania, il suo nome è sinonimo di concerto: se andate a un live, con ogni probabilità, lo trovate lì da qualche parte. Giornalista e laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni, coordina la redazione di LiveUnict.

Speciale Test Ammissione