Lavoro, stage ed opportunità

LAVORO – In Sicilia record assunzioni con Garanzia Giovani

garanzia giovani sicilia come funziona

La Sicilia si attesta come prima regione per assunzioni grazie a Garanzia giovani: a ottobre dei 9.206 giovani assunti in tutta Italia, ben 2.199 i siciliani.

Garanzia giovani è il progetto europeo volto all’occupazione di ragazzi di età compresa tra i 15 e i 29 anni che non studiano e non lavorano. Le aziende disposte ad assumere, ricevono il super bonus, un incentivo che può arrivare fino a 12 mila euro. Una volta svolto il tirocinio con Garanzia giovani, i ragazzi vengono accolti dalle aziende con contratto di apprendistato oppure con un contratto a tempo o a tempo indeterminato. Quasi il 24 % delle assunzioni con super bonus sono state fatte in Sicilia.

Esiste poi un bonus occupazionale di 150 milioni che offre da 1.500 a 6 mila euro di incentivo variabile in base al tipo di contratto, a seconda che si tratti di contratto a tempo o a tempo indeterminato. I vantaggi del bonus occupazionale hanno permesso l’assunzione di 6.309 under 30 siciliani.

Ma andiamo ai dati generali: attualmente i ragazzi complessivamente registrati a Garanzia giovani è di 1.224.136 unità, ben 5.559 in più rispetto all’ultima rilevazione.  Secondo i dati dell’1 dicembre, al netto delle cancellazioni, il totale dei giovani registrati è pari a 1.052.279.

La Sicilia è la regione con il più alto numero di registrati a Garanzia giovani: 178.466 ragazzi, quasi il 15%  del valore totale. Per gli under 30 siciliani dunque tante occasioni nuove che costituiscono forse un valido mezzo per scoraggiare l’emigrazione giovanile dall’isola.

A proposito dell'autore

Simona Lorenzano

Cresciuta ad Agrigento, terra in cui ha respirato la grecità a pieni polmoni, consegue la maturità presso il Liceo Classico Empedocle. La passione per la salute e il benessere la spingono a laurearsi in Infermieristica a Catania. Scrive su Live UniCT sin dal primo anno di università e continua a coltivare il suo amore per la scrittura, la musica e le discipline umanistiche. Per citare Plinio il Vecchio: “Non lasciar passare neanche un giorno senza scrivere una riga”.