Altro

Gentiloni accetta incarico con riserva, formerà il nuovo Governo

Il presidente della Repubblica ha ricevuto questa mattina l’onorevole Paolo Gentiloni al quale ha conferito l’incarico di formare il nuovo governo, Gentiloni si è riservato di accettare”. Lo afferma Ugo Zampetti, segretario generale della presidenza della Repubblica al termine del colloquio tra il Capo dello Stato ed il premier incaricato Gentiloni.

Paolo Gentiloni ha ricevuto dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella l’incarico a formare il nuovo Governo. Il Presidente ha convocato al Quirinale Gentiloni a poche ore dalla fine delle Consultazioni a seguito della crisi di Governo dopo le dimissioni del Premier Matteo Renzi. Il nuovo Governo dovrà poi ottenere la fiducia del Parlamento

CHI E’ PAOLO GENTILONI?

Paolo Gentiloni è nato 62 anni fa a Roma, sposato con l’architetto Emanuela Mauro, discendente di una famiglia nobiliare (un suo antenato siglò l’omonimo patto che agli inizi del ‘900 segnò l’ingresso dei cattolici nella politica italiana), Paolo Gentiloni Silveri nei primi anni ’70 milita nella sinistra extraparlamentare e si avvicina poi al movimento ecologista di Legambiente, dove e’ vicino a Francesco Rutelli, di cui diventa portavoce quando Rutelli viene eletto sindaco di Roma nel ’93. Gentiloni gestisce la difficile sfida del Giubileo tra Vaticano e Comune. Entra in Parlamento nel 2001 con la Margherita, di cui è tra i fondatori, e nel 2006 lui che è anche giornalista, diventa ministro delle comunicazioni nel secondo governo Prodi.

Da TWITTER

Potremmo definire le Biblioteche riunite “la Cappella Sistina del sapere”.
#Meraviglie #Rai1 @ComunediCatania @monasteroct @liveunict

Al centro del Chiostro di Levante è incastonato uno spettacolare “Caffeaos”, cioè “CoffeeHouse”, dove i monaci prendevano il caffè.
#Meraviglie #Rai1 @ComunediCatania @monasteroct @liveunict

I primi passi dentro il Monastero sono accompagnati da uno scalone d’onore: bianco e accogliente, con un’architettura e geometrie impressionanti.
#Meraviglie #Rai1 @ComunediCatania @monasteroct @liveunict

Load More...