Bandi Lavoro, stage ed opportunità

LAVORO – Bandi di concorso per Bibliotecari e Operatori di Ente

Nuove opportunità di lavoro per i giorni nei settori della cultura. Le posizioni di concorso aperte sono per bibliotecari e operatori di ente.

Il Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Catania ha pubblicato due nuovi bandi di concorso per l’assunzione di due figure professionali:

  • n.1 Istruttore Direttivo Bibliotecario;
  • n.1 Operatore di Ente.

Possono candidarsi alle prove tutti i cittadini europei, che hanno già compiuto il 18° anno d’età, inviando la propria candidatura entro il 29 agosto 2016. Gli assunti avranno un contratto a tempo pieno e determinato.

Per ciascuno dei due profili sono richiesti i seguenti requisiti:

  • Istruttore Direttivo Bibliotecario: aver prestato analogo servizio per almeno 3 (tre) anni, anche non consecutivi, presso una biblioteca di un ente pubblico in qualifica non inferiore a quella del concorso; conoscenza della lingua inglese; conoscenze informatiche; possesso del seguente titolo di studio: laurea magistrale (LM) o specialistica (LS) o Diploma di Laurea (D.L. vecchio ordinamento) a specifico indirizzo professionale per Bibliotecari (Archivistica e biblioteconomia – Scienze dei beni culturali – Conservazione e restauro dei beni culturali ad indirizzo archivistico-librario) – oppure essere in possesso del Diploma di laurea magistrale (LM) o specialistica (LS) o Diploma di Laurea (D.L. vecchio ordinamento) in materie umanistiche unitamente al possesso di diploma o corsi di specializzazione legalmente riconosciuti in biblioteconomia (…).
  • Operatore di Ente: diploma di scuola secondaria di secondo grado di durata quinquennale;conoscenze informatiche; aver prestato analogo servizio per almeno 3 (tre) anni, anche non consecutivi, presso un ente pubblico in qualifica non inferiore a quella del concorso.

Per ulteriori informazioni si rimanda alla lettura approfondita del bando per Bibliotecario e del bando per Operatore di Ente.

I candidati, oltre alla valutazione dei titoli di studio di cui sono in possesso, dovranno svolgere alcune prove:

  • eventuale prova preselettiva con quiz a risposta multipla sulle materie oggetto del concorso;
  • prova scritta;
  • prova teorico-pratica;
  • prova orale.