Altro

CATANIA – Proclamato lutto cittadino per la vittima catanese nell’attentato di Dacca

Nell’attentato di Dacca tra le vittime vi sono state anche nove morti italiani uccisi barbaramente, tra questi vi era anche la catanese Adele Puglisi, 50 anni, che dal 2014 era impegnata come Manager Quality Control e che avrebbe dovuto fare rientro a Catania proprio ieri.

Il sindaco di Catania, Enzo Bianco, ha dichiarato lutto cittadino per la giornata di domani 4 luglio 2016.

Questo quanto scritto nella pagina facebook del sindaco Bianco:

‪#‎Catania‬ è profondamente colpita per la strage di ‪#‎Dacca‬ in Bangladesh. È rimasta uccisa una donna catanese ADELE PUGLISI, apprezzata e stimata professionista.
Ovviamente rinuncio a fare il mio intervento conclusivo al Gay Pride stasera.
Lunedì ho proclamato il lutto cittadino.
Chiediamo alle istituzioni internazionali di intensificare le azioni contro questi criminali che di religioso non hanno nulla.
Il mondo reagisca a queste barbarie!”.

Università di Catania