Calcio Catania Sport

CATANIA – Un magnate straniero per il Calcio Catania?

Carlos_Slim_Helu.000Negli ultimi giorni, sulle pagine del quotidiano La Sicilia, si è letto di un nuovo misterioso imprenditore interessato alla società etnea.

Sulle pagine del quotidiano catanese si leggeva dell’interesse di un imprenditore messicano che potrebbe essere l’ancora di salvezza della squadra rossazzurra.
Invece, secondo quanto riportato dalla redazione di NewsCatania.com, l’interesse messicano per il Calcio Catania sarebbe stato manifestato da parte di una multinazionale che non ha ancora avuto contatti con lo studio legale Abramo, che da tempo segue le trattative per la cessione della società dell’elefante.

Ma nelle ultime ore, in città, si susseguono alcuni rumors e sembra che il misterioso magnate messicano interessato al Calcio Catania sarebbe Carlos Slim Helù.

Ma chi è Helù? – E’ il più importante magnate, di origini libanesi, delle telecomunicazioni dell’America latina, detiene infatti il controllo di tre delle più importanti compagnie del continente, la Telmex, la Telcel e la América Móvil; oltre  al 3% delle azioni della Apple e a catene di ristoranti, banche e piantagioni di tabacco.
Il suo nome è stato già accostato a quello di Rupert Murdoch nel 2011, con cui voleva formare un consorzio per acquistare la Formula 1 e di recente è stato tra gli imprenditori interessati all’acquisto del pacchetto azionario del Milan, prima che Berlusconi scegliesse Mister Bee.
Secondo la rivista Fortune, realizza coi suoi possedimenti circa il 5% del PIL messicano ed inoltre è stato segnalato da Forbes come l’uomo più ricco del pianeta dal 2010 al 2014.

Insomma, potrebbe essere il profilo giusto per le speranze dei tifosi etnei, che sperano di rivedere la società rossazzurra in palcoscenici più importanti dell’attuale Lega Pro.