Cronaca Scuola

Premiata la migliore insegnante del mondo: è Palestinese e lotta contro la violenza

Papa Francesco, migliore insegnante, migliore prof, premi, Palestina, scuola, global Teacher Prize

l-r-hanan-al-hroub-hh-sheikh-mohammed-bin-rashid-al-maktoum-sunny-varkey1-1024x683-knkd-u1070563255879amg-1024x576@lastampa.it_.jpg.jpegSi chiama Hanan al-Hroub la giovane Palestinese premiata come migliore prof del mondo. Attraverso un video messaggio il Pontefice ha annunciato il suo nome come vincitrice del Global Teacher Prize 2016, ottenendo un premio di un milione di dollari che le sarà consegnato in rate uguali per un periodo di dieci anni. Il premio prevede, inoltre, che la docente non interrompa la sua attività per i prossimi 5 anni.

Durante la premiazione, Hanan racconta di aver deciso di intraprendere questa carriera per aiutare i suoi figli a superare il trauma subito in seguito ad una sparatoria a Betlemme: «Sono nata in un contesto in cui la violenza era ed è all’ordine del giorno, e ho dovuto crescere in fretta» ha raccontato al momento della sua candidatura. «Lo shock subito condizionò pesantemente il comportamento, la personalità e i voti dei miei figli». È stato allora che la giovane palestinese ha deciso di inventare nuovi metodi di insegnamento e di apprendimento attraverso il gioco, tutto basato sul suo personale slogan “No alla violenza” e coinvolgendo anche i figli dei vicini. «Poco dopo aver iniziato queste attività – ha spiegato – ho riscontrato netti miglioramenti nei miei figli: cresceva la sicurezza in loro stessi e miglioravano anche i voti a scuola. Per questo decisi di cambiare il mio indirizzo di laurea e diventare un’insegnante».

Alle congratulazioni di Papa Bergoglio, che ha sottolineato fortemente l’ importanza di insegnare a giocare ai bambini per insegnare loro a socializzare, si aggiungono quelle di Sunny Varkey, fondatore del premio, del vice presidente degli Stati Uniti Joseph Biden e dal principe William.

Al Global Teacher Prize, giunto alla sua seconda edizione, hanno partecipato ottomila docenti di tutto il mondo. Dieci i finalisti (da Pakistan, Kenya, Regno Unito, Usa, Giappone, Finlandia, Australia, India) tutti invitati a Dubai per la cerimonia di consegna del singolare premio durante il Global Education and Skills Forum. Tra gli ospiti dell’evento anche star del cinema come Matthew McConaughey e Selma Hayek.

 

Da TWITTER

Il banco di #Sardine riempie #Catania: "L'Italia dell'odio comincia a scricchiolare" @6000sardine https://catania.liveuniversity.it/2019/12/08/sardine-catania-7-dicembre-flash-mob/

#Saldi invernali 2020: la data d’inizio in #Sicilia #saldisicilia https://catania.liveuniversity.it/2019/12/06/saldi-invernali-2020-sicilia-data/

9 laureati vincono concorso per fare i netturbini: la scelta dei giovani contro la precarietà https://www.liveuniversity.it/2019/12/06/netturbini-laureati-barletta-puglia-lavoro/

Load More...