Attualità Libri News Società

CATANIA – Italian Book Challenge, arriva la sfida di lettura proposta dai librai

il campionato dei lettori indipendenti

È nota ai più la frase dello scrittore francese Daniel Pennac “Il tempo per leggere, come il tempo per amare, dilata il tempo per vivere” e se tutti i lettori ritengono che sia vera non possono non partecipare alla nuova scommessa lanciata dalla Libreria Volante di Lecco e condivisa dalle librerie indipendenti italiane.

Si chiama Italian Book Challenge la sfida che ben 182  librerie indipendenti italiane hanno accolto. Un gioco i cui protagonisti sono i lettori e gli “scacchi” da muovere i libri, ma soprattutto il primo gioco in cui le librerie indipendenti si trovano a collaborare tra loro. Anche la Sicilia partecipa attivamente a questa gara, infatti sono ben quindici le librerie che hanno accolto l’iniziativa e di queste cinque sono catanesi: Libreria Motta dal 1940 Belpasso; Libreria Dovilio Caltagirone; La Fumettolibreria Catania;  Libreria Vicolo Stretto Catania;  Librerie Cavallotto Catania.

Lo scopo dell’iniziativa è quello di creare una rete di lettura che coinvolga trasversalmente lettori di tutte le età interessati a sperimentare la lettura di vari generi letterari. Il fine della gara è promuovere il libro e l’atto della lettura.
L’idea è nata dalle sfide di lettura che spopolano nel web grazie ai social network e, oltre a voler stimolare gli italiani alla lettura, si vuole aprire un dialogo tra lettore e libraio che miri al confronto e alla crescita culturale.

La sfida lanciata è quella di leggere 50 libri in un anno. Non 50 libri a caso, ma che seguano le “regole del gioco”. Partecipare è facile. I librai consegneranno ai partecipanti una cartolina con i nomi delle librerie indipendenti e le 50 categorie alle quali i libri che verranno scelti dovranno appartenere. I libri che ciascun lettore deciderà di comprare dovranno appartenere ad una delle categorie proposte e dovranno essere acquistati nelle librerie aderenti all’iniziativa. Ogni volta che verrà acquistato un libro il venditore timbrerà la cartolina segnando la categoria alla quale appartiene, il titolo e il giorno. Al termine della lettura i lettori dovranno scrivere il proprio commento, senza dimenticare riportare parti della quarta di copertina o commenti presi da internet è vietato, pena la squalifica!

Prima fase del gioco:
I lettori dovranno presentare la propria scheda ai librai entro il 17 giugno. Il giorno seguente, in occasione dell’evento Letti di Notte, ogni libreria indipendente eleggerà un proprio vincitore assegnandogli un premio. Il vincitore sarà decretato contando tutti i timbri presenti nella scheda, non deve essere necessariamente completa, e i commenti per ciascun libro letto. Al termine di questa prima selezione la scheda sarà riconsegnata.

Seconda fase del gioco:
La sfida terminerà sabato 3 dicembre. Tutti i lettori dovranno mandare alle librerie le proprie schede.

Dallo spoglio delle cartoline e comparazione tra librerie saranno eletti vari vincitori:

L’iperlettore nazionale, cioè il lettore i cui commenti, realizzati in minor tempo, saranno valutati più meritevoli. La lunghezza dei commenti sarà di minimo 100, massimo 300 caratteri spazi inclusi. I suoi venti migliori commenti saranno esposti in tutte le librerie aderenti all’iniziativa e offerti alle rispettive case editrici. L’iperlettore farà parte della Giuria del Premio Sinbad 2017, dovrà quindi valutare i dieci libri selezionati nelle sezioni “narrativa italiana” e “narrativa straniera”. Inoltre avrà in omaggio 30 titoli in edizione fuori commercio
Il secondo classificato sarà eletto superlettore nazionale: riceverà in omaggio 15 titoli in edizione fuori commercio e dieci suoi commenti saranno diffusi nelle librerie aderenti al gioco.
Il terzo classificato sarà eletto megalettore nazionale: riceverà in omaggio 10 libri fuori commercio.
I lettori tra il quarto e il ventiseiesimo classificato, riceveranno 5 titoli in edizione fuori commercio.

Tutti i partecipanti sono invitati a partecipare al gioco “Andare in libreria è…“, cioè completare la seguente frase sotto ad alcune immagini che verranno pubblicate con cadenza settimanale sulla pagina della sfida. Le più belle diventeranno Lanterne scritte e accese la notte del 18 giugno.

Amanti della lettura i giochi stanno per iniziare e, nell’attesa che il Campionato dei lettori indipendenti abbia inizio, vi invitiamo a scoprire la libreria indipendente più vicina a voi e la lista delle categorie a cui i singoli libri dovranno appartenere.

Librerie indipendenti in Sicilia:

Il mercante di libri Agrigento;
Libreria Letteraria Augusta (Sr);
Libreria Motta dal 1940 Belpasso (Ct);
Libreria Dovilio Caltagirone (Ct);
La Fumettolibreria Catania;
Libreria Vicolo Stretto Catania;
Librerie Cavallotto Catania;
Colapesce Messina;
Libreria Bonanzinga Messina;
Modusvivendi Palermo;
Libreria Capitolo 18 Patti (Me);
Libreria Flaccavento Ragusa;
Casa del Libro Rosario Mascali Siracusa;
Libreria Gabò Siracusa;
Libreria del Corso Trapani.

Qui è possibile consultare l’elenco delle 182 librerie indipendenti italiane. che hanno aderito.

Categorie (ogni categoria corrisponderà ad un solo titolo):

1. un libro vincitore di un premio nazionale;                                                                                                                                   2. un libro pubblicato da una casa editrice indipendente;
3. un libro per young adults (11-19 anni);
4. un classico che avresti dovuto leggere alle superiori;
5. un libro ambientato nella tua regione;
6. un saggio;
7. un libro ambientato in America;
8. un libro che non superi le 150 pagine;
9. una raccolta di racconti;
10. un libro dal quale è stato tratto un film (o ne sarà quest’anno);
11. un libro che ti è stato consigliato da una persona che hai appena incontrato 12. un libro che puoi finire in un giorno;
13. un libro che abbia almeno 100 anni più di te;
14. un libro di oltre 600 pagine;
15. un libro scelto dal tuo indie libraio di fiducia;
16. un romanzo di fantascienza;
17. un libro che ti è stato consigliato da un membro della tua famiglia;
18. un graphic novel;
19. un libro pubblicato nel 2016;
20. un libro il cui protagonista svolge il tuo stesso lavoro;
21. un giallo;
22. un libro con la copertina blu;
23. un libro di poesia;
24. il primo libro che vedi entrando nella tua libreria preferita;
25. una biografia o autobiografia;
26. un libro che ti faccia ridere;
27. un libro ambientato su un’isola;
28. un libro che hai sempre voluto leggere (e non l’hai mai fatto);
29. Un libro basato su una storia vera;
30. Un libro che racconta di un fallimento;
31. un libro che parla di libri;
32. un libro che abbia per protagonista un animale;
33. un libro scritto da un autore africano;
34. un epistolario;
35. un illustrato (anche per bambini);
36. un libro horror;
37. il primo volume di una saga;
38. un romanzo sulla musica;
39. un romanzo sull’arte;
40. un libro che abbia come protagonista una donna forte 41. una saga famigliare;
42. un libro ambientato in sud America;
43. un libro di un autore italiano;
44. un libro basato su una favola;
45. un libro che parli di sport;
46. un libro che racconti un viaggio;
47. un libro per bambini scritto in stampatello;
48. un libro che parla di follia;
49. un libro che parla di matematica;
50. un romanzo di formazione.

A proposito dell'autore

Agrippina Alessandra Novella

Classe '92 . “Caffè, libri e tetris di parole”, ha definito la vita così, perché sono queste le tre cose che non devono mai mancarle. Legge da quando ha scoperto che i libri le fanno vivere più vite e sin da piccola scrive ovunque, perché le cose quando si scrivono rimangono. Cresciuta a Mineo è rimasta affascinata dagli scrittori che ivi hanno avuto i natali: Paolo Maura, Luigi Capuana e Giuseppe Bonaviri. Laureata in Lettere Classiche, presso l’Università di Catania, attualmente studia Italianistica all'Alma Mater di Bologna. Redattrice e proofreader per LiveUniCT e membro FAI.