Altro Attualità In Copertina Lavoro, stage ed opportunità News

SOCIAL CARD 2016 – Ordinaria e per disoccupati. Ecco come riceverla

Ormai da tempo si parla della famosa social card 2015 per i disoccupati, ma la confusione che ruota intorno alla questione è tanta. La card non è una novità del governo Renzi anzi, sono già due anni che circola, ma in Italia la sua diffusione è stata molto sproporzionata da nord a sud.

social cardPer l’anno 2016 sono due i tipi di Social Card disponibili: la Social Card ordinaria, che prevede un sussidio mensile di 40 euro; e la sperimentale Social Card per disoccupati, una carta acquisti che spetta a coloro che hanno perso il lavoro nei tre anni precedenti la richiesta o per chi ha un reddito non superiore ai 4mila euro annui.

SOCIAL CARD ORDINARIA 

La Social Card ordinaria è un sussidio di 40 euro mensili che viene erogato dall’Inps e che si presenta come una comune carta prepagata (circuito Mastercard); si può utilizzare per il pagamento delle bollette e per gli acquisti dei beni di prima necessità. Dalla card non può essere ritirato contante e l’erogazione dell’importo avviene ogni due mesi con un accredito di 80 euro.

SOCIAL CARD PER DISOCCUPATI

La card per i disoccupati è una carta acquisti che spetta a coloro che hanno perso il lavoro nei tre anni precedenti la richiesta o per chi ha un reddito non superiore ai 4mila euro annui, anche se occupato e qualora in famiglia vi sia almeno un minore. Tuttavia, ricordiamo che nel 2015 questa carta non è stata estesa su tutto il territorio nazionale.

REQUISITI PER LA CARD 

Non sono stati resi noti i parametri reddituali per la richiesta della Card nel 2016. Molto probabilmente, i requisiti saranno simili a quelli per il 2015 e, quindi, la Social Card è riservata a:

  • persone con un’età di almeno 65 anni e reddito ISEE inferiore a 6.795,38 euro all’anno;
  • persone con un’età di almeno 70 anni e reddito ISEE inferiore a 9.060,51 euro all’anno;
  • persone con un minore di 3 anni nel nucleo familiare e reddito ISEE inferiore a 6.795,38 euro all’anno;
  • nessun autoveicolo superiore a 1.300 di cilindrata o un motociclo superiore a 250 cc;
  • patrimonio mobiliare ai fini ISEE inferiore a 15mila euro.

COME RICHIEDERE LA SOCIAL CARD 2016?

Anche in questo caso si farà riferimento alle procedure previste per il 2015:

  • scaricare il modulo dal sito delle Poste Italiane o da quello del MEF;
  • compilarlo in tutte le sue parti e consegnarlo ad un ufficio territoriale contestualmente a una copia della carta d’identità e ad un certificato ISEE;
  • successivamente, Poste Italiane invierà la Social Card all’indirizzo di riferimento ed essa dovrà essere attivata mediante PIN.

Da TWITTER

Passione #Etna: il canale #YouTube dedicato alla scoperta del #vulcano https://catania.liveuniversity.it/2019/11/18/passione-etna-canale-youtube-antonio-de-luca/

Ritrovata #moto del turista #messicano: Bernardo e “Rebecca” possono ripartire https://catania.liveuniversity.it/2019/11/19/catania-furto-moto-travel-blogger-ritrovamento/ #Catania

AMS EVA1: l’intera #ISS riflessa nel mio visore, con la Terra ben visibile in secondo piano. Una versione dal vivo del logo della #MissionBeyond. #SpacewalkForAMS

Load More...