Altro Attualità News Società Università di Catania

UNICT – Convegno “Il cristianesimo siriaco tra identità confessionali e nazionali”

siria cristianosSi tratta del quarto incontro del già avviato ciclo di incontri “Conoscere il mondo arabo-islamico“. Questa volta il tema del seminario è “Il cristianesimo siriaco tra identità confessionali e nazionali: genocidio e diaspora dei siri orientali”.

L’incontro si terrà giovedì 21 gennaio alle 16:30, nell’auditorium “Giancarlo De Carlo” del Monastero dei Benedettini e sarà presieduto dal prof. Alessandro Mengozzi dell’Università di Torino.

I recenti avvenimenti, che hanno cambiato radicalmente la fisionomia della Siria e dell’Iraq e colpito in modo particolare alcune minoranze (estorsioni, rapimenti, attentati), hanno causato una nuova emorragia di cristiani. Molti hanno raggiunto familiari o richiesto asilo in Europa o in Nord America e molti sono ammassati in campi profughi nei Paesi vicini. Le forze dell’Isis hanno infatti costretto yezidi e cristiani a lasciare le proprie case nelle città e nei villaggi di tutta la regione, mediante rapimenti, estorsioni e massacri oppure prospettando il pagamento di ingenti somme o la conversione all’islam come uniche alternative alla morte. Si ripete così in Iraq il processo di cancellazione della presenza cristiana e della cultura siriaca che può dirsi quasi completamente compiuto in Turchia con le drammatiche vicende della Prima guerra mondiale.

Il docente. Alessandro Mengozzi è professore associato all’Università di Torino, dove insegna Filologia semitica e Lingua araba. Si occupa di linguistica, critica del testo, tradizioni orali e storia delle minoranze cristiane del Vicino Oriente. La sua attività di ricerca si concentra in particolare sulle lingue e letterature neoaramaiche e sulla poesia e innografia siro-orientale tarda.