Sport

Da Catania alla Norvegia in bici: il viaggio del non udente catanese Salvatore Luca Scavo

Da Catania alla Norvegia in bici per il ciclista catanese Luca Scavo, accompagnato solo da computer, tenda e telecamera.

luca scavo

8 mila chilometri che hanno portato il 28enne non udente ad attraversare, in sella alla sua mountain bike, Francia, Spagna e Portogallo e che gli hanno permesso di mettersi a contatto con culture diverse, immortalando ogni attimo della singolare esperienza.

Il “deft bike tour” è, infatti, un’attività diffusa tra gli amanti del ciclismo non udenti, tanto che Luca ha raccontato di non avere avuto difficoltà grazie agli incontri con gli altri ciclisti.

Partito a marzo da Catania, è arrivato da poco a Bologna, dalla sorella, per trascorrere le festività natalizie: Nessun sordo lo aveva mai fatto prima, e questo mi inorgoglisce”. Adesso Luca è in cerca di uno sponsor per ripartire verso una nuova meta.

Rimani aggiornato