Attualità Giurisprudenza Lauree Magistrali

ESAME DI AVVOCATO – Arriva la Riforma: ecco tutte le informazioni

imageÈ stato presentato un nuovo schema di DM alla Commissione Giustizia  della Camera dei deputati che prevede aumenti nelle procedure di sicurezza. Il DM è il 22/09/2015 n°205 e ha intenzione di apportare alcune novità sia nella fase scritta che orale dell’esame da avvocato. Si auspica la possibilità di evitare contatti esterni e condotte poco corrette in sede di esame (scritto) e anche di garantire maggiore equità nella fase orale tra le varie Cda.

Le principali novità:
-Esame scritto: All’inizio di ciascuna prova, il ministro della giustizia trasmetterà al presidente della commissione distrettuale le tracce d’esame, via PEC e protette da un meccanismo di crittografia a chiavi asimmetriche. Ciascun candidato sarà collocato in un tavolo separato individuato in modo casuale. Per evitare contatti con l’esterno i locali degli esami saranno sottoposti al monitoraggio dello spettro radioelettrico con schermatura delle frequenze della telefonia cellulare e dei collegamenti wi-fi;
-Prova orale: Le domande rivolte al candidato saranno individuate mediante estrazione svolta con modalità informatiche tra quelle contenute in un apposito database predisposto dal ministero della giustizia;

Ecco il testo del DM 22/09/2015.