Altro Attualità News Università di Catania

UNICT – Bando di concorso “Premio Maria Grazia Cutuli” per tesi sul giornalismo

maria grazia cutuliQuest’anno la Fondazione Onlus Maria Grazia Cutuli in collaborazione con il Comune di Santa Venerina e le università Di Catania, Palermo, Messina ed Enna offre la possibilità ai laureandi che presenteranno una tesi sul giornalismo di ricevere un premio in denaro e la possibilità di praticare uno stage presso la redazione del “Corriere della Sera” della propria città. I premi ammontano rispettivamente a 1.500 Euro per il primo classificato e a 1.000 Euro per il secondo e terzo posto.

Per partecipare, è necessario presentare la domanda entro il 30 Settembre 2015 e trattare tematiche giornalistiche concernenti conflitti, fenomeni di marginalità o disagio e mutamenti geopolitici. Uno dei principali criteri di valutazione sarà inoltre constatare che il candidato si sia riferito a temi trattati dalla stessa Cutuli, assassinata in Afghanistan nel 2001. La giornalista, infatti, dopo una brillante carriera da “La Sicilia” all’”UNHCR” fino al “Corriere della Sera”, è stata inviata a Gerusalemme e poi in Pakistan e Afghanistan in seguito agli attentati dell’11 Settembre.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il bando di concorso sul sito www.unict.it.

A proposito dell'autore

Elide Barbanti

Nata a Prato il 27 Giugno del 1993, trascorre l'infanzia e l'adolescenza tra scaffali di libri e biblioteche e sviluppando un vivo interesse per la scrittura, specialmente quella giornalistica. Nel 2012, si trasferisce in Sicilia immatricolandosi al CdL di Lingue e Culture Europee, Euroamericane e Orientali presso la Facoltà di Scienze Umanistiche a Catania. L'anno successivo, decide di reimmatricolarsi presso la S.D.S di Lingue e Letterature Straniere a Ragusa al CdL di Mediazione Linguistica e Interculturale, dove attualmente studia lingue orientali.

Rimani aggiornato