Cucina - Studenti&Fornelli

Studenti & Fornelli ~ Tre varianti per gustare un buon caffè freddo

E’ noto che il caffè è la prima dipendenza degli studenti: aiuta a concentrarsi, a restare svegli e, molte volte, fa anche miracoli!
Il problema di questa bevanda è però la sua temperatura: solitamente il caffè si prende caldo, a volte anche bollente e diciamo che in Estate, non è proprio il massimo.
Per fortuna esistono delle varianti più fresche della bevanda più bevuta in tazzina, e io ve ne suggerirò qualcuna.

Caffè freddo

4757487283_74afe96aee
Ingredienti per 2 persone:
3 tazzine di caffè concentrato
3 cucchiaini di zucchero
7 cubetti di ghiaccio

Preparazione:
La ricetta del caffè freddo è davvero veloce: dopo aver preparato il caffè ed avervi sciolto lo zucchero, vi basterà inserire questo composto all’interno di un mixer, insieme ai cubetti di ghiaccio.
Mettete in funzione il mixer per qualche minuto, finchè il ghiaccio non sarà tritato e sorseggiate la fresca bevanda!

N.B. : un piccolo accorgimento per rendere il caffè più buono, prima di utilizzarlo, è quello di mettere il contenitore del mixer in frezeer per una mezz’oretta.

Crema di caffè con panna

crema-di-caffè

Ingredenti per 3 persone:
100 g panna da montare
3 tazzine di caffè
25 g zucchero

Preparazione:
Preparate il caffè e lasciate raffreddare. Mettete in una ciotola capiente la panna e montatela a neve con delle fruste elettriche, quindi aggiungete il caffè e lo zucchero e mescolate finchè il composto non sia omogeneo.
Conservare in frigo fino al momento del consumo.

 

Crema di caffè senza panna

coldcoffee1

Ingredienti per 3 persone:
100 g di latte congelato
25 g di zucchero
1 cucchiaio colmo di caffè liquido concentrato

Preparazione: 

Lasciate congelare il latte all’interno di sacchetti per il frezeer o di formine per il ghiaccio; preparate il caffè e fatelo raffreddare in frigo.
Dopo che quest’ultimo si sarà raffreddato, mettetelo in un mixer o in un frullatore e mescolate insieme allo zucchero: una volta che il composto sarà diventato omogeneo, potrete aggiungere il latte congelato. Continuate finchè il latte non si sarà sciolto e il composto non sia diventato spumoso.
Il caffè è pronto per essere gustato!

Chiara Valenti

Chiara, 24 anni , studentessa di Giurisprudenza, si considera per il 70% catanese, ma per la restante parte spagnola, dopo aver vissuto per 5 mesi nella città di Zaragoza per il progetto Erasmus. Da sempre affascinata dal mondo dei libri e della scrittura, già dalla prima adolescenza si cimenta nella composizione di poesie e di un libro fantasy (lasciato incompiuto, spera di riuscire a terminarlo un giorno!). Oltre ai viaggi con la fantasia, adora quelli veri: un viaggio che le è rimasto nel cuore è sicuramente quello di studio per il progetto P.O.R. presso Il Cairo nel 2005. Oltre questo, ama sperimentare, mettersi alla prova in cucina e fotografare. Ritiene infatti che qualsiasi esperienza debba essere ricordata nel minimo dettaglio!