Altro Arte Attualità Cinema e Teatro Eventi Film Telefilm Serie televisive News Società Università di Catania

A Catania l’anteprima della XV edizione del Festival del Cinema di Frontiera

Giovedi 18 e venerdi 19 giugno, Catania diventa sede di una succosa anteprima della XV edizione dello storico festival, che si terrà a Marzamemi dal 20 al 26 luglio 2015.

 

Anche quest’estate, come ogni anno, Marzamemi ospiterà il Festival del Cinema di Frontiera, giunto a oggi alla sua quindicesima edizione. La rassegna cinematografica – che, lo ricordiamo, si aprirà il 20 luglio e si chiuderà sette giorni dopo, il 26 luglio – rappresenta l’evento di apertura dell’usuale movida turistica stagionale della piccola località del siracusano, e prenderà vita precisamente in piazza Regina Margherita, per l’occasione centro di un viavai di attori, registi e personaggi legati al mondo cinematografico.
Marzamemi non sarà però la sola protagonista della kermesse. Anche la città di Catania, infatti, darà il suo contributo, ospitando nei giorni 18 e 19 giugno, presso l’aula magna ed il piccolo anfiteatro della Scuola Superiore di Catania, sita presso Via Valdisavoia 9, due serate di anteprima dell’evento.
In entrambi i giorni, dalle ore 17 fino alle 23, verranno proiettati documentari, cortometraggi, filmati inediti e omaggi ai grandi artisti che nel corso della storia hanno usufruito del patrimonio naturalistico, artistico, storico e umano della Sicilia per dar vita ai loro lavori. Sarà, quindi, un’occasione per anticipare e approfondire le tematiche di quest’anno del festival, con discussioni e dibattiti, incentrati in particolare sul rapporto tra cinema e territorio.

All’anteprima saranno, inoltre. presenti il regista Nello Correale, tradizionalmente ideatore e direttore artistico della manifestazione, il critico cinematografico Sebastiano Gesù, in veste anche di vice Direttore del Festival, e l’attore e drammaturgo Moni Ovadia. A rendere possibile queste due importanti serate, è stata la collaborazione, oltre che della Scuola Superiore di Catania, anche del Sindaco di Pachino Roberto Bruno, e del Teatro Stabile di Catania, rappresentato dal direttore artistico Giuseppe Di Pasquale.

manifesto-05Per chi non conoscesse già il Festival, è lo stesso Nello Correale a fornire informazioni utili a definirne l’identità, indicando il Cinema di Frontiera “non come cinema di periferia o marginale…bensì un cinema che si interroga, che guarda all’altro da sé, aperto al nuovo…Cinema di frontiera inteso nel suo valore simbolico, oltre che geografico nell’accezione più ampia del termine. Frontiere territoriali, culturali, ma anche dell’anima e dei linguaggi; punto d’incontro tra passato, presente e futuro”.

Per maggiori informazioni e aggiornamenti, potete consultare il sito web ufficiale , la pagina facebook  e, a seguire, il programma completo delle serate del 18 e 19 giugno.

 

Programma del 18 giugno 2015

ore 17.00 – 18.20 (Aula Magna)

Sud: Rito e magia
La Lucania di Levi e De Martino

Il documentarismo etnografico di Luigi di Gianni – Cecilia Mangini – Gianfranco Mingozzi.

Luigi Di Gianni
Il male di San Donato, 10’.20’’
Nascita e morte a San Cataldo, 9’.40’’

Cecilia Mangini
Stendalì (1960), testo di Pier Paolo Pasolini -10’

Gianfranco Mingozzi
La Taranta (1962) testo di Salvatore Quasimodo -18’.10’’

Introducono Lina Scalisi e Sebastiano Gesù

ore 18.30 – 20.00 (Aula Magna)

Omaggio a Manoel De Oliveira

Famalicão (1941),  22’
Il pittore e la città (O Pintor e a Cidade) (1956), 26’
Manuel de Oliveira a Catania -Intervista Inedita di Sebastiano Pennisi, 10’

Ne discutono Livio Marchese e Sebastiano Pennisi

ore 20.30 – 21.10 (Piccolo Anfiteatro)

Cinema all’Anfiteatro

Cinema e Cibo

Quando l’Italia mangiava in bianco e nero, filmati LUCE
Sicilianima: Il gusto di Nello Correale

ore 21.15 (Corte della Scuola)

Anticipazioni di “gusto” con vini delle Cantine Paternò, pani di grani antichi della F.lli Vescera e pomodorino di Pachino DOP

ore 21.40 (Piccolo Anfiteatro)

Las Patronas di Javier García

A seguire Discorsi su Cinema, Cibo e Territorio con Nello Correale, Fabrizio Carrera (Cronache di Gusto) e Roberto Bruno (Sindaco di Pachino)

Programma del 19 giugno 2015

ore 17.00 – 18.30 (Aula Magna)

In ricordo di Pier Paolo Pasolini per i 40 anni dalla sua scomparsa

La ricotta di P.P.Pasolini con Orson Welles (100 anni dalla nascita del grande regista/ attore), 35’

Pasolini e L’Etna documentario di montaggio a cura di Sebastiano Gesù e Sebastiano Pennisi, 35’

Introducono Luciano Granozzi e Stefania Rimini

ore 18.40 – 20.00 (Aula Magna)

Oltre lo sguardo la memoria
Il cinedocumentario di Leonardo Sciascia

Gela antica e nuova di Giuseppe Ferrara (1964), 33’

Radiografia della Miseria di Piero Nelli (1967), 16’

Ne discutono Antonio Di Grado e Alessandro De Filippo

ore 20.30 – 21.15 (Piccolo Anfiteatro)

Cinema all’Anfiteatro

Sicilanima: ritratti siciliani
u cuntu, u cantu, il gesto il suono di Nello Correale

ore 21.30 (Piccolo Anfiteatro)

Magna Grecia 2015

Ecuba di Giuliana Berlinguer e Irene Papas, 2004, 84′ – film inedito in possesso della Cineteca Nazionale

A seguire i discorsi sul Dramma antico in Sicilia
con Moni Ovadia, Mario Incudine e Giuseppe di Pasquale.

Modera Sebastiano Gesù.