Arte Attualità In Copertina Società

NOTTE EUROPEA DEI MUSEI – Navette gratis per il centro: corse e orari

notte europea

Ottime notizie per gli amanti della cultura e delle iniziative catanesi. Dopo il grandissimo successo della Notte dei Musei, l’Assessore all’Ecologia con delega alla Mobilità, Avv. Rosario D’Agata, sollecitato dai componenti di #Salvaiciclisti, Lungomare Liberato, Mobilita Catania e Mobilità sostenibile e civiltà a Catania, insieme con il consigliere della circoscrizione centro storico Davide Ruffino, ha predisposto in accordo con l’Azienda Metropolitana Trasporti (AMT) una navetta gratuita che collegherà il piazzale Serafino Famà (tra viale Raffaello Sanzio e via Imperia) al centro storico, in occasione dell’iniziativa “Notte dei Musei” che si terrà sabato 16 maggio.

L’obiettivo è quello di evitare che la prevista affluenza dei cittadini verso il centro storico possa congestionare le strade limitrofe ai luoghi da visitare sabato sera, come avvenuto il 14 marzo scorso.
Le navette gratuite messe a disposizione dall’AMT saranno due e ricalcheranno il percorso della linea 2-5 (Sanzio-Borsellino).

La prima corsa dal piazzale Famà sarà alle 21:00 e l’ultima all’1:30 del mattino con una frequenza di 20 minuti: sarà possibile parcheggiare e usufruire della navetta gratuitamente per raggiungere il centro storico, oppure si potrà lasciare l’auto in piazza Giovanni Verga e utilizzare la stessa navetta che effettuerà la fermata anche in corrispondenza dell’area antistante il Tribunale.

Fonte mobilita.org
Fonte mobilita.org

L’Assessore ha informato il Comando della Polizia Municipale che probabilmente  presidierà  l’area di parcheggio del piazzale Famà.
La proposta avanzata dai movimenti e comitati, prontamente accolta dall’Assessore, è tesa a incentivare l’utilizzo dei mezzi pubblici e sfavorire l’uso del mezzo privato per raggiungere il centro storico, area che nelle nostre speranze verrà progressivamente chiusa al traffico.

Tutta la cittadina è invitata, quindi, a lasciare le auto nelle aree predisposte  e usufruire di questo servizio, evitando di congestionare il centro storico alla ricerca di uno stallo per sostare, evitando stress e ingorghi. Quest’iniziativa costituisce la prova generale del servizio “Movidabus” che entro alcune settimane dovrebbe partire con le stesse modalità di questa navetta, insieme con la sosta a pagamento in alcune aree del centro storico.

LEGGI ANCHE: CATANIA – Notte europea dei Musei: orari, costi e programmi

A proposito dell'autore

Serafina Adorno

Classe 1989. Dalle sabbie dorate agrigentine e dalla bianca scala dei turchi si è trasferita a Catania per intraprendere i suoi studi e iniziare a dare forma ai suoi sogni. Laureata in Lingue e letterature comparate, lavora nella comunicazione e nei Festival del cinema.