Ersu Università di Catania

Premio di pittura “Katane”. Ieri la proclamazione dei vincitori

I premiati con la giuria, il presidente dell'Ersu e il RettoreGrande successo per la seconda edizione del Premio di Pittura “Katane” organizzato dall’Ufficio Stampa dell’Ersu di Catania. A sfidarsi 50 studenti, 5 premi ai quadri più meritevoli.

Ieri, nella “Sala Vincenzo Bellini” della residenza universitaria “Toscano-Scuderi” di via Etnea, 440 si è tenuta la cerimonia di premiazione della seconda edizione del Premio di Pittura “Katane”. L’evento è stato organizzato dall’Ufficio Stampa dell’Ersu di Catania diretto dal dottor Giampiero Panvini.
La manifestazione ha riscosso, anche quest’anno, un notevole successo tra gli studenti dell’Ateneo catanese. Sono stati ben cinquanta i partecipanti, che si sono confrontati sui due temi proposti dall’Ente regionale per il diritto allo studio universitario: “Scorci di Catania” e “Catanesi famosi nel mondo”.
Gli allievi dell’Università etnea hanno dato fondo a tutte le loro risorse, mostrando grande creatività ed interesse. Il presidente dell’Ersu di Catania, professor Alessandro Cappellani ha nominato la commissione giudicatrice composta da Fulvia Caffo, soprintendente ai Beni Culturali di Catania, Sarah Zappulla Muscarà, docente universitaria e Giampiero Panvini, capo Ufficio Stampa dell’Ersu. Tre i premi stabiliti per i vincitori: €.1.500 (primo posto), €. 1.000 (secondo), €. 500 (terzo).

Tutti ottimi i lavori (quadro olio su tela delle dimensioni 70 x 100) presentati dagli studenti tant’è che il presidente Cappellani ha stabilito di assegnare ex aequo il terzo premio a ben tre partecipanti.

Questi i vincitori del Premio.

  • Primo posto: “Fontana Amenano” di Mikhail Albano;
  • Secondo posto: “La Cantantessa” di Cinzia Castorina;
  • Terzo posto ex aequo: “’A Piscaria” di Andrea Ciclamino, “Giovanni Verga” di Davide  Pappalardo e “Melior de Cinere Surgo” di Elisabetta Zuccarello.

Applausi scroscianti ai ragazzi, che hanno ritirato il riconoscimento visibilmente emozionati.

Anche questa seconda edizione del Premio Katane è stata un vero successo – dichiara il presidente dell’Ersu di Catania, Alessandro Cappellani –  Complimenti a tutti ragazzi. Non è stato semplice scegliere i vincitori, ma la commissione ha fatto un ottimo lavoro. L’Ersu è lieto di organizzare questi eventi prestigiosi, che coinvolgono gli studenti. Siamo e saremo sempre al fianco dei nostri allievi anche con queste belle iniziative. Ringrazio tutta la commissione, la professoressa Sarah Zappulla Muscarà e  Giampiero Panvini per l’ottima riuscita di questa manifestazione ”.

Presente alla cerimonia di consegna del Premio anche il Magnifico Rettore dell’Università di Catania, Giacomo Pignataro: “L’Ateneo e l’Ersu sono sempre più vicini agli studenti. Questo evento ha stimolato molto i nostri ragazzi e devo dire che ultimamente la qualità dei lavori dei nostri allievi è notevolmente aumentata”.

 

 

Rimani aggiornato

Università di Catania