Attualità Catania News Politica Società

ALLERTA METEO – Il ciclone sta prendendo una brutta traiettoria. Crocetta: “Potrebbe essere devastante”

ciclone meteoSta prendendo una brutta traiettoria il ciclone che dovrebbe abbattersi sulla Sicilia orientale nelle prossime ore che, dopo aver colpito Linosa, Lampedusa e Malta con piogge torrenziali e vento sino a 160 km/h, si dirige verso le coste sicule.

E’ questo quanto appreso dalle righe di meteoweb.it: “Anziché continuare a muoversi verso est – sud/est diretto nel mar Jonio, ha virato verso nord/est e adesso sembra voler puntare proprio la punta sud/orientale della Sicilia, tra ragusano e siracusano. Le ultime mappe sono eloquenti. Risalendo verso nord/est, potrebbe coinvolgere nel maltempo non solo tutta la Sicilia orientale, ma anche la Calabria jonica centro/meridionale. E’ bene precisare che queste situazioni meteo così estreme sono assolutamente poco prevedibili in quanto rarissime nel Mediterraneo“.

Incredibili le IMMAGINI IN DIRETTA DEI SATELLITI, che fanno vedere come il ciclone si stia avvicinando pericolosamente nelle zone del Ragusano.

Il centro di bassa pressione – continua meteoweb – è profondo qualcosa come 975hPa, ma a pochissimi chilometri di distanza la pressione è di 1000hPa: il gradiente barico è impressionante, e nelle zone intorno a cui transita questa tempesta si possono verificare eventi devastanti come raffiche di vento fino a 160km/h come accaduto a Malta, piogge alluvionali, mareggiate furiose“.

“E’ molto violento e potrebbe avere conseguenze terribili sulla fascia costiera e in una parte dell’area sud-ionica della Sicilia”, ha dichiarato il Presidente della Regione Sicilia Rosario Crocetta, intervistato da RaiNews24 durante la riunione tenutasi ad Acireale per la richiesta di stato di calamità.