Arte Attualità Libri - Liber Amanti Musica Società Sport

Lungomare liberato: crescono le proteste dei commercianti. Ecco il programma della giornata di domani

20120709_lungomare-catanese

Come annunciato, il Lungomare catanese diventerà una zona pedonale per ogni prima domenica del mese. I cittadini si mobilitano per organizzare delle attività, ma crescono le proteste dei commercianti della zona.

Tutto è nato da una petizione, lanciata qualche settimana fa, in cui si chiedeva di chiudere il traffico sul Lungomare per la prima domenica di ogni mese, in modo da rendere la zona meno pericolosa e percorribile per chi si volesse muoversi a piedi, in bici o in pattini. La richiesta è stata accolta dal sindaco Enzo Bianco: domani 1 giugno, dalle 9.00 alle 20.00, non sarà possibile percorrere il Lungomare con mezzi veicolari. Tante sono le iniziative che si svolgeranno nella zona.

Per rendere accessibile la zona, l’AMT ha messo a disposizione dei bus, che condurranno gratuitamente i cittadini nelle zone pedonali: la partenza avverrà nel piazzale Sanzio, le navette proseguiranno in seguito per le zone di piazza Europa, fino a raggiungere Ognina. Per i turisti è stato invece predisposto il trenino della Tourist Service, permettendo così di raggiungere tutte le zone del Lungomare senza difficoltà, dalle 9.00 alle 20.00. Sarà presente anche Autobooks, la libreria itinerante di Catania, che dalle 17.30 alle 20.00 sosterà ad Ognina, permettendo a chiunque di leggere libri o di donarne, giusto per entrare nell’ottica del bookcrossing.

Non poteva ovviamente mancare lo sport per l’appuntamento di domani, saranno difatti in tanti a muoversi in bici, skateboard o pattini. Precisamente saranno presenti anche i giovani di Ruote Libere che, insieme a LongBoard in Sicily, Total Roller Catania, Extreme Inline Skate, movimenteranno la giornata con la propria attività.

E ancora musica e poesia accompagneranno i cittadini sul Lungomare: l’attore Angelo D’Agosta, insieme a due violiniste, Giulia Emma Russo e Marianna Musumeci, leggerà brani in prosa e in poesia, dalle ore 17.30 alle ore 18.30. Mentre la musicista Ginevra Gilli si troverà sul Lungomare, alle ore 10.30, per suonare l’arpa.

Se doveste piuttosto vedere una catena umana, piazzata sul Lungomare, si tratta del flashmob, che è stato organizzato per festeggiare la liberazione della zona interessata e che verrà documentato da operatori che si muoveranno in bicicletta: la catena umana dovrà difatti alzare le braccia e urlare “Lungomare liberato”, il video verrà in seguito caricato su internet.

L’autorità militare sarà presente sul Lungomare, precisamente in piazza Nettuno, per sensibilizzare i cittadini rispetto al tema della raccolta differenziata, anche perché saranno proprio 60 marines, con l’aiuto degli studenti, a pulire la scogliera giorno 6 giugno.

Tra entusiasmo e iniziative, una nota dolente stona nella giornata di domani: molte sono state le proteste dei commercianti, preoccupati per la riduzione dei guadagni in vista della chiusura del traffico. Tanti si dicono pronti a ricorrere a vie legali, nel momento in cui vedranno i profitti realmente calare rispetto alle domeniche precedenti.

Alessia Costanzo

Laureata in Filologia moderna, attualmente è direttrice responsabile della testata giornalistica LiveUnict e lavora come copywriter. Dopo aver scoperto il Content marketing, la sua passione per la comunicazione si è trasformata, legandosi ai Social media, alla SEO e al Copywriting.

Da TWITTER

Rettore #Priolo a @liveunict: “L’Ateneo @unict_it si è rimesso in moto, ecco a cosa stiamo lavorando” https://catania.liveuniversity.it/2019/11/11/universita-catania-rettore-priolo-intervista/

#AllertaMeteo rossa a #Catania: domani #scuolechiuse https://catania.liveuniversity.it/2019/11/11/catania-allerta-rossa-scuole-chiuse-domani-12-novembre/

Eccezionale ritrovamento in Sicilia: scoperto un sarcofago con "obolo di Caronte" https://catania.liveuniversity.it/2019/11/08/sicilia-scoperto-gela-sarcofago-obolo-caronte/ via @liveunict

Load More...