Architettura Attualità Ingegneria Società Tecnologia e Social Università

L’informatica scende in campo con ZenConf 2014

1

Il 4 giugno si terrà ZenConf 2014, dalle ore 8.30 alle 14.00, presso la Cittadella Universitaria. I promotori sono i fondatori di ZenCoders, sviluppatori e appassionati di informatica che collaborano nella realizzazione di progetti comuni o semplicemente nello scambio di idee. La loro mission si propone, infatti, di avviare nuovi progetti, condividere le loro conoscenze per poter giungere ad idee innovative, sempre più richieste nel mondo dell’informatica. Al centro della conferenza le tecnologie legate all’ingegneria del software e ai sistemi distribuiti.

Un incontro che vedrà l’alternarsi di alcuni membri del gruppo zencoders: Aldo Stracquadanio, Sebastiano Merlino, Andrea Spadaccini, Giuseppe Virzì, Luca Marturana. E di ospiti esterni: Salvatore Sanfilippo, Giovanni Luca Murabito e Geert Jansen.

I promotori mirano ad un confronto diretto con il pubblico, cercando di coinvolgerlo con la partecipazione attiva durante i loro interventi e giungendo ad uno scambio di opinioni sempre più aperto. L’evento permetterà di rendere gli spettatori partecipi non solo con i loro interventi durante le discussioni che verranno trattate dagli ZenCoders, ma anche come speaker. La partecipazione del pubblico è una delle caratteristiche principali dell’associazione, che si è prefissata lo scopo di creare un luogo di sviluppo comune, in cui, attraverso i codici, si può imparare reciprocamente e giungere alla costruzione di progetti. “Imparare gli uni dagli altri scambiando idee” sembrerebbe essere il motto sintetizzatore di questo loro obiettivo.

A noi di Live Unict, Luca Marturana (Software Engineer presso A-Tono) presenta la nascita di ZenCoders e anticipa qualcosa riguardo al suo intervento. Ci spiega difatti che «Zencoders nasce nel 2011 dall’idea di ex-studenti dell’università di Catania, per aggregare insieme persone appassionate al mondo dell’informatica. In modo da poter sviluppare progetti insieme e migliorare le proprie conoscenze». Durante l’incontro si parlerà anche di Redis: «un database distribuito,in grado di memorizzare grosse quantità di dati fornendo elevate prestazioni. Ha avuto un grosso successo in tutto il mondo ed è usato da molte grosse aziende dell’informatica come Twitter, Facebook e eBay. Inoltre è stato creato da un catanese, Salvatore Sanfilippo. Quest’ultimo sarà proprio nostro ospite e ci racconterà alcuni dettagli di come è nato il suo progetto».

Per qualsiasi informazione sui fondatori di ZenCoder, sulla loro conferenza e i loro obiettivi basterà consultare il sito internet  ZenConf 2014.

Agrippina Alessandra Novella

Classe '92 . “Caffè, libri e tetris di parole”, ha definito la vita così, perché sono queste le tre cose che non devono mai mancarle. Legge da quando ha scoperto che i libri le fanno vivere più vite e sin da piccola scrive ovunque, perché le cose quando si scrivono rimangono. Cresciuta a Mineo è rimasta affascinata dagli scrittori che ivi hanno avuto i natali: Paolo Maura, Luigi Capuana e Giuseppe Bonaviri. Laureata in Lettere Classiche, presso l’Università di Catania, attualmente studia Italianistica all'Alma Mater di Bologna. Redattrice e proofreader per LiveUniCT e membro FAI.