Attualità Catania Tecnologia e Social

Inaugurati i nuovi spazi del Working Capital di Telecom Italia

Taglio del nastro Wcap 23 maggioStamattina in Via Quieta non si trovava un posto neanche a pagarlo d’oro.  Il motivo? L’inaugurazione delle nuove strutture dell’acceleratore Working capital di Telecom Italia. Tranquille vecchiette del luogo (non si tratta di un acceleratore di particelle nucleari Salvo Mizzi cit.), per chi non lo sapesse, il working capital  è  una struttura di oltre 1000 metri quadrati diventata oggi,  la più grande  del Sud, un luogo dove si farà innovazione e che permetterà a centinaia di giovani di presentare i propri progetti e di dargli un futuro.

A tagliare il nastro ed inaugurare i nuovi edifici il sindaco Enzo Bianco e il Magnifico Rettore Giacomo Pignataro. Ospite d’onore il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Graziano Delrio.

Alla giornata hanno preso parte Salvo Mizzi, responsabile della Digital Markets e founder del programma Working Capital di telecom Italia, Antonio Perdichizzi, mentor dell’acceleratore catanese, Giovanni Iozzi, direttore di EconomyUp, e tanti altri importanti ospiti, rappresentanti del mondo dell’innovazione e del venture capitalism italiano.

Ovviamente presenti anche gli startupper a riportare le loro testimonianze ed arricchire l’evento.  Fra i presenti “Flazio” del duo Elisa e Flavio Fazio e Orange Fiber, startup di successo che Ad arricchire l’evento anche le testimonianze di alcune delle startup, come Orange Fiber e Flazio, che  hanno avuto la possibilità di diventare realtà di successo grazie ai Grant di Impresa di telecom Italia.