Altro

Nymphomaniac: l’erotismo secondo Lars Von Trier finalmente in Italia

Sesso esplicito, erotismo e perversione sono il mix perfetto per descrivere questa pellicola, diventata oggetto di attenzione ancor prima dell’inizio delle riprese. Di cosa sto parlando? Oggi 3 Aprile, dopo mesi di polemiche e smentite,Lars von Trier, Stellan Skarsgard, Willem Dafoe, Charlotte Gainsbourg, Shia LaBeouf e Uma Thurman sbarcano in Italia con “Nymphomaniac”, la storia di Joe (Charlotte Gainsbourg), una ninfomane, come lei stessa si autoproclama. Il controverso film del regista Lars Von Trier arriva in Italia diviso in due parti: la prima parte il 3 aprile, mentre la seconda il 24 di questo stesso mese.“Nymphomaniac”, che dura ben nove ore complessive, porta con sé tante difficoltà di produzione e una gigantesca mole di polemiche. Il cineasta danese, già direttore di “Dogville” e di “Melancholia”, è infatti accusato di aver girato scene esageratamente hard. Dopo aver fatto parlare tanto di sé al Festival di Berlino, Von Trier racconta anche in Italia la storia della ninfomane Joe (Charlotte Gainsbourg) e del vecchio e affascinante Seligman (Stellan Skarsgard) che la trova in un vicolo ferita e umiliata, la porta a casa per curarla e le chiede di raccontargli la sua storia. L’innovativo Von Trier ha presentato il film come un vero e proprio porno con scene di sesso vero interpretate da attori hollywoodiani come Gainsbourg, Uma Thurman, Shia LaBeouf, Willem Defoe e Christian Slater.“Nymphomaniac” ha davvero tutte le carte in regola per attirare spettatori. E voi andrete a vederlo?

Giuseppe Palazzolo

Giuseppe Palazzolo è nato a Catania nel 1993. Nel Febbraio 2012, ottiene il primo premio, per la “miglior ricostruzione storica”, al III Concorso a tema indetto dalla sezione di Giarre (Ct) del Comitato “10 Febbraio”. Dopo aver conseguito la maturità scientifica, dall’A.A. 2012/2013 è ammesso al Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli studi di Catania. Appassionato di politica, lettura e scrittura, collabora con LiveUniCt.com.