Attualità

Gli Americani e il loro modo di fare geografia con l’Europa

Perchè qualcuno dovrebbe sapere qualcosa riguardo alcune “fake countries”? Ѐ quello che appare nell’immagine posta come anteprima. A chi potrebbe mai interessare?

Agli Americani, un popolo che non fa altro che intraprendere ricerche di ogni tipo e in qualsiasi campo. Stavolta si sono cimentati sulla geografia, ovvero l’esatta conoscenza delle varie nazioni presenti nel continente europeo. A mala pena noi italiani, che viviamo in Europa, siamo in grado di collocare esattamente in una mappa per esempio la Bulgaria o l’Ucraina, quindi perchè mai agli americani dovrebbe importare di conoscere esattamente la posizione degli Stati europei?Perchè loro non si basano sulla memoria… e su cosa?

Gli americani hanno analizzato semplicemente diverse prospettive della cartina europea e hanno dimostrato come sia incredibile poter collocare gli stati in base ad indici tra di loro diversi, non si tratta solo di come gli stranieri concepiscono gli Stati europei ma di come questo può influire addirittura nella loro collocazione sulla cartina geografica. Analizziamo assieme alcune delle diverse varianti: 

Adesso vi consiglio di prendere una cartina dell’America e fare la stessa cosa. Quanti Stati riuscite a beccare e quanti altri parametri di classificazione ne verranno fuori? Have a good and a funny idea!

 

Elisa Pagana

Elisa Pagana nata a Bronte (Ct) il 05/09/1991 studentessa di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Catania. Fin da piccola il carattere molto estroverso e vivace l'ha portata ad occuparsi di animazione. Appassionata di sport, cultura, viaggi e lingue. Amante della lettura e scrittura. Oltre a collaborare con liveunict, partecipa ogni anno a stage internazionali a sfondo giuridico.

Da TWITTER

Lo studio del docente Carmelo Rapisarda dell’@unict_it in collaborazione con il Luxembourg Institute of Science and Technology
https://catania.liveuniversity.it/2020/02/17/unict-bioclimatologia-nuovi-modelli-per-prevedere-la-diffusione-insetti-nocivi-europa/

Uno scippatore è stato fermato dai #militari dell’@Esercito, impegnati nell’operazione #StradeSicure, mentre fuggiva dopo aver derubato una giovane coppia di ragazzi. #Catania https://catania.liveuniversity.it/2020/02/17/catania-cronaca-scippo-militari/

Un sistema innovativo che aspira ad essere competitivo nel mercato europeo delle costruzioni, verrà testato anche su un edificio dell’Iacp di #Catania
https://catania.liveuniversity.it/2020/02/17/unict-riqualificazione-energetica-e-sismica-progetto-finanziato-horizon-2020/

Load More...