Il discorso di Umberto Eco all’Università di Torino: “con i social diritto di parola agli imbecilli” [VIDEO]

eco

Umberto Eco, invitato all’Università di Torino dove ha ricevuto la laurea honoris causa in Comunicazione e cultura dei media, ha tenuto una profonda riflessione sul ruolo dei social network per la nostra generazione e oggi per commemorare la sua dipartita non possiamo non riascoltare le sue parole.

Il Professore e scrittore ha affermato che i social danno “diritto di parola a legioni di imbecilli che prima parlavano solo al bar, dopo due o tre bicchieri di rosso, e quindi non danneggiavano la società”.

Attacca soprattutto Twitter in quanto chi scrive, dal momento che nessuna notizia viene filtrata, ha lo stesso diritto di un Premio Nobel, al punto tale che non si capisce più chi stia scrivendo.Di seguito il video, fornito da Repubblica, con il discorso completo.

 

Articoli simili


Articoli scritti dalla Redazione.

Advertisement

Leggi articolo precedente:
ERASMUS – Le città migliori dove andare. Scopri la meta più conveniente

Erasmus, un'esperienza unica per gli studenti universitari non solo per imparare nuove lingue e culture ma soprattutto perché arricchisce il...

Chiudi