News Sicilia

Incidente in Sicilia, auto investe calesse: morti uomo e cavallo

ambulanza-118
Immagine di repertorio
Un nuovo incidente stradale si è verificato in Sicilia: un'auto pirata ha travolto un uomo e il suo cavallo uccidendoli.

Si è verificato un nuovo incidente mortale in Sicilia: questa volta il luogo dell’incidente è stata la città di Siracusa, nei pressi del cimitero. Secondo quanto riportato, un’auto pirata ha investito un calesse uccidendo un uomo e il cavallo che lo trainava. L’incidente si è verificato introno alle 5.45 del 1° novembre e la vittima è Antonio Di Nicola, 69enne gestore di un’agenzia di pompe funebri.

L’auto che ha investito il calesse si sarebbe allontanata senza fermarsi. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti il 118 e i veterinari dell’Asp, ma non c’è stato nulla da fare per Di Nicola né per il cavallo.

Secondo quanto riportato, nelle scorse ore si sarebbe costituito l’uomo alla guida dell’auto che avrebbe travolto il calesse a Siracusa. L’accusa nei suoi confronti è quella di omicidio stradale. Rimane da chiarire la dinamica del sinistro. Le indagini sono state avviate dagli agenti della polizia municipale di Siracusa, intervenuti sul luogo dell’incidente. Tuttavia, come anticipato, il conducente si sarebbe costituito spontaneamente e nelle prossime ore dovrebbe essere formalizzata a suo carico l’accusa di omicidio stradale.


Catania, sparatoria al centro commerciale: identificati gli autori del gesto

Disservizio idrico a Catania: orari e aree coinvolte