Lavoro, stage ed opportunità

Concorso Vigili del Fuoco 2023: 88 posti per Vice Direttori, Ingegneri ed Architetti

vigili-del-fuoco
Foto d'archivio.
Concorso Vigili del Fuoco 2023: i requisiti e le informazioni più importanti per chi desidera inviare la propria candidatura.

Concorso Vigili del Fuoco 2023: è stato indetto un concorso al fine di reclutare 88 candidati per il ruolo di Vice Direttori per il Corpo Nazionale. La selezione pubblica è rivolta ad ingegneri ed architetti. Di seguito, tutti i dettagli e i requisiti necessari per chi desidera inviare la domanda di ammissione, entro e non oltre il 25 ottobre 2023.

Concorso Vigili del Fuoco 2023: i requisiti richiesti

Per poter prendere parte al concorso, è necessario soddisfare i seguenti requisiti:

  • Cittadinanza italiana;
  • Godere di diritti politici;
  • Età non superiore a 35 anni: non è soggetta a tale limite la partecipazione al concorso del personale del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco destinatario della riserva;
  • Idoneità psichica, fisica e attitudinale al servizio;
  • Laurea Magistrale in Ingegneria/Architettura;
  • Abilitazione professionale;
  • Possesso di qualità morali e di condotta;

Riserve

Sono previste le riserve di posto di seguito indicate:

  • il 25% dei posti al personale del Corpo nazionale dei vigili del fuoco in possesso, alla data di scadenza del termine utile stabilito nel presente bando per la presentazione della domanda di partecipazione, della laurea magistrale, dei titoli abilitativi e degli altri requisiti di cui al successivo articolo 2 ad esclusione dei limiti di età. È ammesso a fruire della riserva il personale che, nel triennio precedente, non abbia riportato una sanzione disciplinare pari o più grave della sanzione pecuniaria;
  • il 10% dei posti al personale volontario del Corpo nazionale dei vigili del fuoco che, alla data di scadenza del termine stabilito nel presente bando di concorso per la presentazione della domanda di partecipazione, sia iscritto negli appositi elenchi da almeno sette anni e abbia effettuato non meno di duecento giorni di servizio e che, nel triennio precedente, non abbia riportato una sanzione disciplinare pari o più grave della sanzione pecuniaria;
  • il 2% dei posti agli ufficiali delle forze armate che abbiano terminato senza demerito, alla data di scadenza del termine utile stabilito per la presentazione della domanda di partecipazione, la ferma biennale.

Concorso Vigili del Fuoco 2023: procedure di selezione

I candidati al concorso per gli 88 posti da Vice Direttore verranno selezionati mediante tre prove d’esame, di cui due scritte ed una orale.

  • La prima prova scritta consisterà nello svolgimento di un elaborato su un argomento in materia di scienza e/o tecnica delle costruzioni tra quelli specificati nell’allegato programma di esame;
  • La seconda prova scritta consisterà su una delle tracce proposte dalla Commissione, a scelta del candidato, che verteranno su queste materie: 1) elettrotecnica; 2) ingegneria chimica e chimica industriale; 3) macchine e meccanica applicata alle macchine; 4) idraulica e costruzioni idrauliche; 5) costruzioni civili ed industriali; 6) fisica nucleare ed impianti nucleari.

Verranno ammessi alla prova orale coloro che avranno ottenuto, in ciascuna delle prove, un punteggio non inferiore a 21/30.

  • La prova orale consisterà, oltre che sulle materie e gli argomenti oggetto delle prove scritte, sulle seguenti materie: 1) fisica tecnica/chimica/meccanica; 2) elementi di legislazione sociale e norme tutela della salute; 3) elementi di diritto amministrativo/costituzionale/comunitario; 4) lingua straniera a scelta tra inglese/francese/spagnolo/tedesco; 5) conoscenza dell’uso di apparecchiature elettroniche; 6) ordinamento del Ministero dell’Interno, in riferimento a Vigili del Fuoco e al soccorso pubblico.

Concorso Vigili del Fuoco 2023: domanda di selezione

La domanda di ammissione dovrà essere compilata ed inviata esclusivamente a mezzo telematico. Si ricorda a chi desidera inviare la propria candidatura che la scadenza per l’accettazione delle domande di ammissione al concorso è prevista per il 25 ottobre e si consiglia, altresì, la consulta del bando pubblicato nei siti ufficiali per tutte le ulteriori informazioni necessarie.

Lavoro Catania: IKEA, Eurospin e Old Wild West assumono